Facebook

CARRELLO

Mancano {{remaingForFreeShipping|currency}} per ottenere le spese di spedizione Gratis

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Don Lucio Oresti narratore. La scrittura è un luogo di libertà

Don Lucio Oresti narratore. La scrittura è un luogo di libertà

di Sebastiano Lo Iacono (Autore)

Lucio Oresti, nato a Mistretta, il 28 maggio 1928, e deceduto nella stessa città, il 29 gennaio 2012, all'età di 84 anni, è stato un «personaggio» e un esponente della cosiddetta cultura subalterna. Noto per la sua conoscenza a memoria di trentatré canti della Divina Commedia di Dante, coltivò l'amore per la poesia e la scrittura.È stato il «narratore» autobiografico di se stesso, avendo scritto, per tutta la vita, un singolare diario inedito della proprie vicissitudini, adottando un italiano perfetto e pulito. Il manoscritto, che si compone di seicento pagine, è stato recentemente oggetto di un articolo dell'antropologo siciliano di Messina, Sergio Todesco, in occasione del settecentesimo anniversario della morte del Sommo Poeta, padre della lingua italiana.Todesco ha definito Oresti un autentico «rappresentante e un interprete subalterno» di Dante e ha asserito che l'innamoramento per le terzine dantesche, quale fu quello di Oresti, sarebbe per le giovani generazioni un «antidoto contro l'imbarbarimento dell'italiano di oggi».Il diario, intitolato Non conosco i miei vent'anni, racconta la storia d'Italia dalla prospettiva locale e ne traccia una radiografia tragica e impietosa. Il "mito" della giovinezza e la storia delle classi povere meridionali siciliane e dei Nebrodi fanno da sfondo a un diario di memorie anche dure che Oresti narrò come testimonianza emblematica di una volontà di riscatto e di emancipazione attraverso l'adozione della scrittura e della cultura còlta.Oresti, simbolo di questa ansia di redenzione socio-culturale e socio-economica, scrivendo, e vivendo in un contesto di analfabetismo generale, dimostrò, a modo suo, che la scrittura è un luogo di libertà.

Informazioni editoriali

  • Titolo Don Lucio Oresti narratore. La scrittura è un luogo di libertà
  • Autore Sebastiano Lo Iacono
  • Data di uscita 2022
  • Editore Youcanprint
  • Pagine 246
  • ISBN 9791220388634

Recensioni clienti

0 su 5 stelle sulla base di 0 Recensioni
Cartaceo EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile
Youcanprint è la prima piattaforma Italiana di self-publishing

Youcanprint è la prima
piattaforma Italiana di self-publishing.

Youcanprint è da 5 anni consecutivi la prima piattaforma Italiana di self-publishing secondo l'Associazione Italiana Editori.

Dati AIE 2021 (Associazione Italiana Editori)