Voglia di Libri, Voglia di Estate: 20% di sconto sulla Ristampa fino a Ferragosto. Approfittane subito!
Sinfonia nera in quattro tempi di Tiziana Viganò
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Sinfonia nera in quattro tempi
  • Autore: Tiziana Viganò
  • Data di uscita:2016
  • Pagine: 202
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788892616998
{DATI_FINE}
CARTACEO
€15,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Lunedì 20 agosto? Ordina subito
{DESC} Un romanzo giallo con quattro indagini del maresciallo Rusconi, ambientate tra Legnano e Milano, basate su storie di donne vittime o carnefici, simbolo di una realtà attuale, quando la violenza psicologica può sfociare nell'esasperazione e nella follia con conseguenze estreme. In un crescendo drammatico, dalle oscure passioni della prima indagine si passa alla seconda, centrata su un personaggio femminile che si agita in una gabbia dorata, tra i giochi di potere di una relazione disturbata. Un'altra vicenda complessa metterà il maresciallo di fronte alle mille sfumature della mente femminile; in ultimo, una catena di efferati delitti scuoterà la provincia lombarda, rivelando retroscena d'amore e morte. Attraversando queste esperienze la vita del maresciallo subirà un'evoluzione verso una maturità più consapevole. Un giallo classico, in cui la definizione dei personaggi e la ricerca della verità hanno un ruolo fondamentale nella narrazione.
 
Questo libro ha ottenuto N. 5 recensioni dai nostri lettori
gabriella censi - settembre 26, 2016
Ottima scrittura. Personaggi quantomai attuali e situazioni amaramente veritiere. Consiglierei la lettura soprattutto agli uomini, affinché si educhino ad un rapporto più equilibrato con le donne.
armando sinfort marte - settembre 12, 2016
davvero un bel giallo!, l'ho letto d'un fiato. La prima indagine introduce protagonisti e ambienti - La zona di Legnano mi sembra nuova nuova nei gialli - poi le altre indagini sono tre romanzi nel romanzo. Un giallo che punta sulla psicologia e sulle piste da seguire, molto ben fatte, l'autrice si vede proprio che ha esperienza, giallista nata e brava scrittrice. Lo consiglio proprio!
ilaria biondi - agosto 28, 2016
Corpi straziati. Anime martoriate. Cuori strappati. Donne uccise. Donne che uccidono. Un sottile filo rosso di sangue, passione e violenza a unirle. Donne vittime, in ogni caso. Di rapporti malati. Di legami in cui l'ossessione si intreccia con l'odio e la smania di vendetta. Di uomini narcisi, cinici e dominatori. Normali e quiete apparenze, cieli brumosi e sbiaditi che celano potenze telluriche pronte a deflagrare con potenza incontrollabile. Spazi eleganti e raffinati, esistenze levigate e perfette che covano angoli di oscura inquietudine e temibile disperazione. Uno scavo psicologico sapiente e raffinato, che consegna al lettore uno spaccato di dolente attualità. Un giallo dall'architettura perfetta, che si inserisce nella tradizione classica del genere senza affatto sfigurare accanto ai grandi nomi che lo hanno reso celebre. Una nuova, riuscitissima coppia investigativa, quella del maresciallo legnanese Adelio Rusconi e del brigadiere siciliano Totò Lo Monaco, che con la loro intelligenza del cuore riescono a fare chiarezza in vicende dai contorni opachi, rendendo giustizia a chi da ingiustizia è stato colpito. Da non dimenticare poi l'enigmatica e sorniona presenza dei gatti... Consigliatissimo
Lisa Molaro - agosto 27, 2016
è facile puntare il dito su chi ha commesso atti deprorevoli, è facile e logico. Altra cosa è soffermarsi ad analizzare l'attimo in cui, nella testa dei "cattivi", è scattata la scintilla della rabbia. Bellissimo viaggio all'interno dei fatti antecedenti ai delitti; all'interno delle menti insane, con lo sguardo rivolte a mani che ormai non tremano perché la rabbia le governa con sicurezza. Questo giallo psicologico, scritto con novizia di dettagli, non giustifica nulla ma offre una chiave di lettura diversa dal solito. Consigliatissimo a chi non si ferma alle apparenze, a chi non si chiede solo: "Chi è il colpevole?" ma vuol provare a saperne - non a capirne - i motivi che hanno spinto una persona a commettere "il male". Bel libro.
EmmaFenu77 - agosto 26, 2016
Un giallo con le carte in regola, da maestra della penna. C'è introspezione psicologica, indagine, ironia, dramma umano. Alle figure degli investigatori, amabili nella loro quotidiana vita di piccoli eroi, si contrappongono vittime e carnefici dai confini non definiti, dove stupefacenti ed alcol sfumano i contorni, in una realtà che condanna, senza perdere il piacere canonico del genere, la violenza sulle donne. Un romanzo ricco di simbologie e di rimandi. Imperdibile







Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più