Arriva il Black Friday: 3 promozioni imperdibili solo per 24 ore. Scopri tutti i dettagli cliccando qui e approfittane subito!
Le ombre azzurre di Patrizia Mucciolo
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Le ombre azzurre
  • Autore: Patrizia Mucciolo
  • Data di uscita:2015
  • Pagine: 272
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788891186966
{DATI_FINE}
CARTACEO
€18,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Mercoledì 29 novembre? Ordina subito
{DESC} Si era svegliato all'alba, per strada, in mezzo a cartacce e foglie secche. Non ricordava come fosse arrivato in quella via. Non ricordava niente, nemmeno chi fosse. Sapeva soltanto di avere paura. Era scappato, per una strada mai vista, aveva raggiunto la riva di un fiume e si era nascosto, perché sentiva che quella era la sola cosa da fare. Ma era stato scoperto presto, da un ragazzino della sua età, che lo aveva chiamato per nome, mostrando di conoscerlo bene. Allora aveva capito che quel posto sconosciuto era il paese in cui viveva: il giorno prima era scomparso da casa. Ma quale casa? si era chiesto. Lui non ricordava casa, e niente di quello che l'altro diceva gli sembrava avesse un senso. Ho perso la memoria, aveva detto sconvolto, io non so chi sono. E l'altro, dentro a quell'incubo, gli aveva creduto. Aveva sentito la sua paura e lo aveva aiutato, tenendolo nascosto, fino a che i ricordi non erano tornati a galla. Ma quello che era riaffiorato non aveva niente a che fare con la vita di un ragazzino. Erano frammenti della vita di un uomo vissuto molto più tardi nel tempo...
 
Questo libro ha ottenuto N. 1 recensioni dai nostri lettori
Nike - October 06, 2015
Bellissima storia! Ti porta in un luogo e in un tempo che, in un primo momento, sembrano indecifrabili, ma poi l'autrice ti presenta sapori, colori e immagini che è impossibile non riconoscere e allora ti senti "a casa".
Completamente avvolto nell'attmosfera, avverti la presenza quasi fisica dei personaggi e con loro vivi un'avventura fantastica fatta di dubbi, ricordi che affiorano pian piano, suspense, amicizia, coraggio, possibilità e salti temporali inimmaginabili.
Agostino mi ha conquistato, Vitale mi ha tenuta con il fiato in sospeso e la Cornacchia... be' la Cornacchia è un personaggio tutto da scoprire.
Consigliatissimo!


Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più