La Bambina di Giampaolo Spinato
 
Leggi un estratto ora Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: La Bambina
  • Autore: Giampaolo Spinato
  • Data di uscita: 2014
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788891155054
{DATI_FINE}
EBOOK
€9,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} Preceduta dal misterioso suicidio di un carabiniere che porta il suo cognome, la scomparsa di Maya, giovane atleta di ginnastica artistica di 13 anni, suscita un clamore mediatico senza precedenti e sconvolge la vita di una tranquilla cittadina di provincia. Tra false piste, testimoni inattendibili e errori giudiziari, le indagini risulteranno vane, così come l’eccezionale dispiego di uomini e mezzi. All’oleografia consolatoria dell’infotainment televisiva si contrappone un’umanità dolente e disperata, combattuta fra speranza e rassegnazione, messa a dura prova da un enigma che, dietro la retorica del “paese da favola”, lascia intravedere un volto più feroce. All’eroica generosità dei volontari e allo smarrimento dei cittadini si alternano, infatti, gli ambigui interessi di politici ruspanti, l’accorrere di sensitivi, lo sciacallaggio di presunti agenti segreti, il cinismo di funzionari pubblici corrotti, le pericolose relazioni fra imprenditori e narcotrafficanti, uomini delle istituzioni preoccupati di far bella figura. E, mescolato in mezzo a questa moltitudine, Franco Cataldi, scrittore e giornalista freelance. Sospinto da un’ostinata ricerca di verità, di cui lui stesso non afferra le ragioni finché, al cospetto del cadavere della Bambina, dovrà riconoscere il proprio fallimento. I fatti non sopravvivono ai significati. Fra cronaca e letteratura non c’è partita. Reimparare a fare domande alle storie. Questa è la sfida. Informazioni sull'autore Giampaolo Spinato (Milano, 1960) ha pubblicato Pony Express (Einaudi, 1995), Il cuore rovesciato (Mondadori, Premio Selezione Campiello 1999), Di qua e di là dal cielo (Mondadori, 2001), Amici e nemici (Fazi, 2004), La vita nuova (Baldini Castoldi Dalai, 2008). Scrittore, giornalista freelance e docente universitario, scrive per il teatro e ha fondato Bartleby - Pratiche della Scrittura e della Lettura. Sulle opere precedenti hanno detto: “Ruvido e bollente, incisivo fino a toccare una fisicità quasi gridata” - G. Amoroso, Gazzetta del Sud “Uno sguardo che allucina, disossa, scarnifica” - E. Di Mauro, D di Repubblica “Il senso stesso della scrittura inteso come traccia eterna del presente” - C. Gaiaschi, Repubblica “Splendido, sinistro, puntuale ritratto sinfonico” - A. Nove, Rolling Stone “Uno scrittore nato per la realtà dei sensi e dei sentimenti” - M. Onofri, Diario “Un autore dal polso narrativo sicuro e naturale” - E. Paccagnini, Il Sole 24 Ore “Grande leggibilità e capacità di avvincere” - E. P., Corriere della sera “Suggestivo per la sua lettura del mondo” - G. Ravasi, Avvenire “Una penna a punta fine” - E. Siciliano, Repubblica “Felice intreccio di voci… un vero e proprio ordito poetico” - G. Tesio, Tuttolibri - La Stampa
 
Questo libro ha ottenuto N. 2 recensioni dai nostri lettori
Mario DP - ottobre 21, 2014
Letteralmente divorato.
E’ un romanzo godibilissimo. Che sa alternare momenti di grande profondità a momenti ironici e divertenti.
E’ incredibile la semplicità ed efficacia con cui Spinato è riuscito a rappresentare un mondo così complesso e sfaccettato, portato alla cronaca da un fatto di cronaca nera (e vera) che però non ci aveva realmente raccontato un bel niente.
Credo che “La bambina” sia uno dei più begli atti d’amore verso le Storie che abbia mai letto.
Mario

Anna Grigor'evna Snitkina - ottobre 19, 2014
Scoperto per caso,amato subito.Bella copertina,bel titolo,ah ma l'autore ha un curriculum di tutto rispetto,si autopubblica,beh ci credo,non è un fabiovoloamicofiglioamantedi.Cavoli se scrive bene,si vede che è il suo mestiere,fa ridere,fa piangere,fa arrabbiare,fa aprire gli occhi,fa pensare con la propria testa e alla fine dico:finalmente.Consigliatissimo.

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più