Da oggi l'ISBN è gratis, per sempre: inizia la rivoluzione Youcanprint per tutti gli autori. Pubblica subito
Il treno va, per la terra degli angeli di Salvatore Palmieri
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Il treno va, per la terra degli angeli
  • Autore: Salvatore Palmieri
  • Data di uscita: 2015
  • Editore: Youcanprint Self-Publishing
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788891177919
{DATI_FINE}
EBOOK
€4,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} È giunta l’ora della svolta, l’ora del cambiamento, l’ora di salire a bordo del treno, non uno comune, ma "Il Treno"...il serpente metallico che segnerà la nostra vita, che ci porterà avanti e indietro nel tempo, tra pensieri, rivelazioni, magia e fantasmi dell’inconscio. Un romanzo apparentemente quasi autobiografico, con risvolti mistici a contrasto tra sogno e realtà. Una corsa contro il tempo, nella ricerca di noi stessi, delle passioni, dell’amore e della dura realtà stabilita dal fatto che nulla, in realtà, è ciò che sembra… Una storia profonda dai risvolti filosofici. Un testo dove il protagonista intraprende un'avventura che lo porterà lontano, un viaggio fisico ma anche mentale, una riscoperta dell’anima. Una riflessione costante. "Siamo esseri liberi, ma questa è solo l’apparenza che ci inganna. Tutti noi siamo legati a qualcosa... tutti noi siamo in un modo o nell’altro vittime..." Una bambina di nome Hanna sussurra suggerimenti, consigli preziosi sulla vita, sull’amore e sul tempo. La lotta contro paure più o meno piccole, con la consapevolezza di doverle affrontare. Un romanzo di straordinaria intensità che trascina il lettore in un viaggio lungo e difficile dalla meta apparentemente sconosciuta. A tratti riflessivo, introspettivo, filosofico e adrenalinico, Il Treno non smetterà di stupire, fino alla fine del racconto, in cui i sogni prenderanno vita nel bagliore degli angeli...
 
Questo libro ha ottenuto N. 1 recensioni dai nostri lettori
Salvatore Palmieri - settembre 03, 2015
È giunta l’ora della svolta, l’ora del cambiamento, l’ora di salire a bordo del treno, non uno comune, ma "Il Treno"… il serpente metallico che segnerà la nostra vita, che ci porterà avanti e indietro nel tempo, tra pensieri, rivelazioni, magia e fantasmi dell’inconscio. Un romanzo apparentemente quasi autobiografico, con risvolti mistici a contrasto tra sogno e realtà. Una corsa contro il tempo, nella ricerca di noi stessi, delle passioni, dell’amore e della dura realtà stabilita dal fatto che nulla, in realtà, è ciò che sembra…
Una storia profonda dai risvolti filosofici. Un testo dove il protagonista intraprende un'avventura che lo porterà lontano, un viaggio fisico ma anche mentale, una riscoperta dell’anima. Una riflessione costante. "Siamo esseri liberi, ma questa è solo l’apparenza che ci inganna. Tutti noi siamo legati a qualcosa... tutti noi siamo in un modo o nell’altro vittime..."
Una bambina di nome Hanna sussurra suggerimenti, consigli preziosi sulla vita, sull’amore e sul tempo. La lotta contro paure più o meno piccole, con la consapevolezza di doverle affrontare. Un romanzo di straordinaria intensità che trascina il lettore in un viaggio lungo e difficile dalla meta apparentemente sconosciuta.
A tratti riflessivo, introspettivo, filosofico e adrenalinico, Il Treno non smetterà di stupire, fino alla fine del racconto, in cui i sogni prenderanno vita nel bagliore degli angeli...


Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più