Abbiamo tagliato i prezzi  di stampa da 21 a 99 copie e fino al 22 Luglio, 15% di sconto sulla Ristampa, codice EST15!
Poesie di Periferia di Roberta Fausta Ilaria Visone
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Poesie di Periferia
  • Autore: Roberta Fausta Ilaria Visone
  • Data di uscita: 2014
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788891170019
{DATI_FINE}
EBOOK
€1,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} "Guardandomi indietro nel tempo e divenendo sempre più consapevole dei vantaggi dell'abitare in periferia, il rapporto di odio si è lentamente tramutato in convivenza e accettazione, approdando quindi a un senso di appartenenza alla periferia." Dal silenzio della periferia al rumoroso mondo digitale: Poesie di periferia è l'autobiografia poetica che raccoglie le esperienze sentimentali, personali e sociali vissute finora dall'autrice. In un luogo che fino a un anno fa non offriva alcuno svago, Roberta FI Visone si è sempre posta in una posizione di introspezione e di riflessione sulla realtà urbana e sulle relazioni interpersonali; le sue poesie hanno viaggiato così dalla mente e dal cuore al block notes comprato al Museo di Van Gogh, approdando infine nel mondo digitale. Poesie di periferia raccoglie tutte le poesie scritte in casa, in viaggio osservando il paesaggio dal finestrino di un treno, ascoltando musica con le cuffie o dal vivo a Weimar, insomma, ovunque l'ispirazione trovasse il proprio momento e spazio di realizzazione. Il linguaggio usato è diretto, colloquiale, quotidiano, urbano quanto rurale e, per facilitare ulteriormente la comprensione delle poesie, le note a piè di pagina con rimandi a fonti del web e i testi a fronte che accompagnano alcune poesie scritte, interamente o parzialmente, in lingua napoletana e nelle lingue di studio dell'autrice (tedesco, inglese, francese).
 
Questo libro ha ottenuto N. 3 recensioni dai nostri lettori
Nicola Iannotta - gennaio 15, 2016
Sommi ed illustri poeti di un passato che non ritorna,se potessero, per una strana forma di magia,poggiare di nuovo su questa terra ostica le loro impronte,potrebbero confermare la mia tesi:La poesia è un arte che non si estingue mai e coloro che si offrono a lei,nel diletto di un dono della natura,devono fermarsi a riflettere se è giudizievole inoltrarsi in una effimera passione o vivere per lei senza contare gli anni.
La poesia è connubio di realtà mista a fantasia,la puoi accarezzare con i flutti di un mare arido che non lambiscono le sue vesti o puoi lasciarla libera che vaghi in un altro senno che sa come trattarla, conosce come,su un foglio immacolato,apporre un sigillo che si renderà immortale come i sommi poeti che se potessero ritornare in vita saprebbero dirti,come già ho detto io in altre occasioni,che ogni singola poesie deve avere un anima che,alla fine, si congiunge a quella del poeta.

Nicola Iannotta - gennaio 11, 2016
Un messaggio d'amore che non tutti hanno saputo interpretare.
Un fiume lavico di frasi che tendono a rinnovare l'arte della poesia ed a renderla più fluida al giudizio di coloro che si rendono giudici imparziali,ma che non sanno esprimere un reale giudizio.
Io,una persona che ha fatto dell'arte poetica una questione di vita,le ho lette le sue poesie ed ho saputo coglierne il vero valore,un soffio di giovanile essenza si è stampato nella mia mente e rimarrà per sempre in un angolo angusto di essa.
Sono sicuro,anzi convinto che l'autrice in questione ha posto con il suo libro "Poesie di periferia"una pietra miliare su un futuro roseo e gravido di soddisfazioni.

Immacolata - novembre 21, 2015
Le poesie di Roberta Visone :“le poesie di periferia” o le estreme periferie delle propria anima , negli angoli più nascosti dove, sogni desideri aspirazioni ,paure si condensano in questo gruppo tematico che raccoglie tutte le poesie scritte nei momenti di attesa o di euforia di un amore travolgente finché poi le la cruda realtà si rivela come nella sua essenza,nemmeno la musica può essere ascoltata perché fa troppo male ricordare. Esse sono state scritte sia in italiano , in inglese e anche qualcuna in tedesco,sono quindi le poesie di un anima che cerca disperatamente di trovare un sorriso ,un abbraccio e che la musica possa acquietare i suoi ricordi nelle notti insonni. E’ un libro di una profondità estrema scritte di getto a volte, sembra un dialogo ininterrotto verso se stessi e gli altri ,mi ha colpito in modo particolare questa poesia inglese :”ALL I NEED”
I need somebody to love
with my whole somebody
I'm not afraid of ,
I need sincere smile somebody who makes me laugh somebody
I would fly and dream with,as my heart's getting so poor of life as all by herself ,she can't breathe

Tutto ciò di cui noi abbiamo bisogno di essere amati come di avere un sincero sorriso che mi fa ridere ;quando vorrei volare e sognare ,come il mio cuore sta diventando così povero dalla vita da poter respirare.
nobody but you

I can't stand it anymore
lying to myself and to the other people
.A reasoning as a paining fear
wounds my soul as knife wounds my body.My life breaths in you my life itself you touch ,your kisses your love for me.
Once I have chance and I wanT
Once I have chance and I wanT myself to live you .I want us to stay together for I love nobody but you

Non voglio nessuno come te,io amo voi e non desidero altro avere i tuoi baci e il tuo amore.
La poesia “Serenità “ una poesia che non ha bisogno di commenti ma è lo specchio di un anima.
“Voci all’unisono in un paesaggio stupendo /cuori che battono senza alcun freno e siamo solo noi finalmente insieme/ io la tua stella e tu il mio cielo”
“Ancora in eterno” una poesia molta ritmata:
“Scrivimi ancora col dito che mi sfiora il corpo/ che amoroso cerca in te il tuo sposo /la dolcezza convinta di cui amar non sono pentita .Avvolgimi in eterno nel tuo mondo sereno/ senza barriere e ne dogane e né solitario cane(qui fa rima) e ancora “fammi tua dama vestita di calma “senza spegnere l'ardore delle carezze tue tenere / della tua passione sii mio muso perché amor non cade in disuso come succede a quel che di sole parole sono amiche/ e in questa poesia ritroviamo pienamente un senso ritmato dalle parole come se esse tendono a “baciarsi l’un l’altro in ritmo incalzante e senza fermarsi mai “(veramente una poesia che non se ne ritrovano più di quelle delle nostra tradizione di Dante,Petrarca e poi Leopardi,Foscolo).Un altra poesia che mi ha fatto riflettere della grandiosità della tua poetica è una poesia dialogata :”che mantieni il mio pensiero sveglio non rifiutare il mio contributo alla vita donando il mio cuore “ .Un dipinto infine mi sembra questa poesia ancora molto ritmata:”
“il mio cuore è un quadro pieno di colori/ vi è disegnato una nave che attraccato sulla sponda migliore, /un prato pieno di fiori in festa e di farfalle sgargianti che emanano ognuno un odore diverso /su ogni ala è disegnato il viso di chi ha reso e rende la mia vita bella; sull’ala più maestosa sono scritti i nostri nomi, indelebili e felici come un bambino che vive di ….è nell'amore.”



Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più