Facebook

CARRELLO

Mancano {{remaingForFreeShipping|currency}} per ottenere le spese di spedizione Gratis

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Vecchie cose dimenticate

Vecchie cose dimenticate

di Federico Maderno (Autore)

“Bello il progresso! Affascinanti il cammino della scienza e l’evoluzione tecnologica! Sì, ma… E se dietro ci fosse un gioco perverso, mirato a sottrarre all’umanità il ricordo stesso di ciò che le persone sapevano fare? Se il disegno sottaciuto, il proposito nascosto sotto l’incalzare inarrestabile dei mutamenti fosse quello di distruggere la memoria di ciò che era la nostra saggezza? A Genova, per opporsi all’oblio, per non perdere traccia delle nostre radici, una banda di nostalgici, quasi una setta, regala una nuova vita agli oggetti della nostra antica sapienza. O invece è l’ennesimo tranello, è tutta una messinscena, una menzogna, e c’è chi è interessato a fare incetta di quelle stesse cose, per distruggerle definitivamente? Libro stampato in Garamond 14 per una lettura rilassante.”

Informazioni editoriali

Data di uscita
2019
Editore
Youcanprint
Pagine
320
ISBN
9788831622080

Recensioni clienti

4 su 5 stelle sulla base di 1 Recensioni
Da Amelia Belloni Sonzogni il 22 mar 2021
Pubblicazione cartacea

Da come si presenta sulla propria pagina web, l’autore ama il genere giallo, genere che io invece non amo particolarmente, Scerbanenco a parte; ma la scrittura curata e sapiente è riuscita a catturare la mia attenzione per la precisione meticolosa nella scelta dei lemmi, le suggestioni delle similitudini, l’atmosfera confidenziale che è riuscita a creare. La trama, originale, insolita, porta il lettore dai caruggi di Genova all’estremità del levante ligure in un susseguirsi di incontri che evocano davvero le trame segrete dei carbonari cui l’io narrante, sul filo dell’ironia, li paragona. I “congiurati” sono personaggi ovviamente misteriosi, protetti da pseudonimi, nascosti in luoghi insospettati, svelati sì, ma fino a che punto? Geometra, io narrante, potrebbe essere uno di noi pochi affezionati alle “piccole cose interessanti”, diventate antiche e rimaste amiche, che ci ostiniamo a conservare, proteggendole come si riesce dallo schiacciasassi del progresso, perché non è sempre bello, il progresso. Specie quando inibisce la capacità di usare, le mani ma soprattutto l’intelligere.

Cartaceo EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Consegna prevista: venerdì 07 ottobre
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile
Youcanprint è la prima piattaforma Italiana di self-publishing

Youcanprint è la prima
piattaforma Italiana di self-publishing.

Youcanprint è da 5 anni consecutivi la prima piattaforma Italiana di self-publishing secondo l'Associazione Italiana Editori.

Dati AIE 2021 (Associazione Italiana Editori)