CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
umberto romano

umberto romano

Umberto Romano, è cittadino mediterraneo inquieto, sempre in viaggio tra i paesi dell’Africa, con la convinzione che dagli scambi culturali traggono tutti vantaggio, con la certezza che la cultura debba essere il tramite per ricucire antiche ferite e sanare crepe quasi impossibili da colmare, da troppo tempo rimaste nell’indifferenza di tutti. “Le poéte de la Mediterranée”, veniva definito nel lontano 1990 da Najette Kacem su “LA PRESSE” di Tunisi (in occasione della presentazione del libro “Spalle al Muro”, Casba di Tunisi). Da allora ad oggi ne ha fatto di strada, fino ad arrivare nell’impervio deserto dell’Hammada di Tindouf in Algeria per sostenere la causa del Popolo Saharawi,a cui ha dedicato molte sue opere. principali opere: Spalle al Muro -Il Ladro delle Stelle - D’Amor Y Dolor - Oltre il Recinto - Ti lascio un Sogno - Sahrawi Memorie di Libertà - Rabbia di Sabbia - Palestina Diario di Guerra - Sahrawi Libertà Negata - Diario da Tirana - Diario dall’Uganda - I figli delle Nuvole – Oltre i Veli del Silenzio - La Meridiana di Qumran - Mes enlla dels Vels del Silenci - l’Odore del Forno – Masada la fortezza Insanguinata – Le Storie di Quartiere – Ciarlavano le rondini – La città degli invisibili.