I nativi d'America. Vol. 1 di Peter Louis Arnell
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: I nativi d'America. Vol. 1
  • Autore: Peter Louis Arnell
  • Data di uscita:2019
  • Pagine: 628
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788831622905
{DATI_FINE}
CARTACEO
€29,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Venerdì 26 luglio? Ordina subito
{DESC} Con Cristoforo Colombo, ex commerciante di schiavi, che avrebbe fatto carriera come milite crociato, ha inizio la conquista del Nuovo Mondo: allo scopo, come sempre, di espandere il cristianesimo e di evangelizzare infedeli. Poche ore dopo lo sbarco sulla prima isola abitata in cui s’imbatte nel mare dei Caraibi, Colombo fa imprigionare e deportare sei indigeni che, come scrisse «debbono servire da bravi servitori e schiavi (…) e si possono facilmente convertire alla fede cristiana, giacché mi sembra che non abbiano religione alcuna». Mentre Colombo definisce gli abitanti autoctoni quali “idolatri”, esprimendo la volontà di offrirli come schiavi ai cattolici re di Spagna, il suo socio Michele da Cuneo, aristocratico italiano, rappresenta gli aborigeni come “bestie” per il fatto che «mangiano quando hanno fame, e si accoppiano in tutta libertà, dove e quando ne hanno voglia». I nativi d’America subirono trattamenti simili da parte di altri conquistadores e in seguito dai nuovi padroni fondatori degli Stati Uniti d’America. Milioni furono uccisi dalle spade e dai fucili e molti altri morirono semplicemente perché infettati da malattie da loro sconosciute portate dagli europei. Alla fine, finirono rinchiusi nelle ‘Riserve’ dove ancora oggi, i sopravvissuti dalle angherie e dai suprusi, sopravvivono.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più