PROMOZIONE RISTAMPA: 1 copie omaggio ogni 10 ordinate. Per tutti i dettagli della promozine clicca qui

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Ubi Mytistraton fuit, Mistretta manet di Filippo Giordano, Mariano Bascì, Enzo Mancuso
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI} {DATI_FINE}
CARTACEO
€11,00 €9,90 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Mercoledì 26 settembre? Ordina subito
{DESC} Da oltre un secolo a questa parte l'opinione di storici e archeologi diverge sulla effettiva ubicazione di Mytistraton che, trovandosi occupata dai Cartaginesi, nei primi anni della guerra punica resistette oltre sette mesi all'assedio dell'esercito romano e che quando nel 258 avanti Cristo, a seguito dell'abbandono della postazione da parte dei Cartaginesi, si arrese venne incendiata dagli assalitori che fecero 5 mila prigionieri per venderli come schiavi. Gli storici Tito Livio, Polibio, Diodoro Siculo, narrando gli eventi, descrissero genericamente Mytistraton come piccola città dell'interno della Sicilia. Mettendo insieme i vari tasselli storici, letterari, e archeologici successivi, questo libro ricompone un mosaico che mette in risalto la unicità di ubicazione delle antiche Mytistraton e Amestratos con la odierna Mistretta, sfatando illazioni che nel tempo intercorso le avevano dislocate in molteplici, lontane aree del vasto hinterland della regione siciliana.
 

Offerte speciali e promozioni

  • Il codice coupon 893155 è stato già applicato a questo libro per uno sconto del 10%
Questo libro ha ottenuto N. 1 recensioni dai nostri lettori
Pina Sutera - luglio 22, 2018
Non sono soltanto le ragioni del cuore a sostenere una tesi che, da molto tempo, vede divisi studiosi ed esperti ma è una ricerca minuziosa, attenta e intuitiva, logica e metodica. Una ricerca certosina, un filo di ragionamento e deduzione logica che compongono un quadro come puzzle, fatto di piccoli tasselli intersecati e incastrati fra loro, inseriti nella loro giusta postazione, con "attenta attenzione" alle sfumature cromatiche, ai piccoli particolari, compongono un passaggio della storia remota di Mistretta-Amastra-Mitistratum.
Un'ipotesi più che realista, ridà alla storia locale e ad una città "antichissima e gloriosa", l'onore che i secoli, le noncuranze, le ignoranze e le disattenzioni, assieme a qualche esperto, hanno attribuito ad altri.
Uno studio minuzioso, attento e certosino dicevamo, fatto da occhi freschi e nuovi (e non solo innamorati della patria del cuore). Ciò che sfugge ai "grandi", molto spesso, balza agli occhi vergini e privi di sovrastrutture dei piccoli che sanno cogliere aspetti e collegamenti che a "occhi inquadrati" sfuggono. Del resto, la storia insegna, molte grandi e piccole scoperte nascono ad opera di chi sa guardare cose, fatti e avvenimenti, da altre angolazioni.


Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più