Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Affondate il Goeben! La più lunga azione aeronavale della Prima guerra mondiale (20-28 gennaio 1918) di Giancarlo Finizio
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Affondate il Goeben! La più lunga azione aeronavale della Prima guerra mondiale (20-28 gennaio 1918)
  • Autore: Giancarlo Finizio
  • Data di uscita:2018
  • Pagine: 172
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788827803417
{DATI_FINE}
CARTACEO
€13,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo entro Venerdì 05 marzo? Ordinalo subito
{DESC} Inquadrandole nel contesto politico-militare della Grande Guerra nel teatro del Medio Oriente e del Mediterraneo orientale, il libro racconta ed analizza le vicende della sortita dallo Stretto dei Dardanelli nel Mar Egeo compiuta nel gennaio del 1918 dagli incrociatori tedeschi Goeben e Breslau, trasferiti al servizio della Turchia nel 1914. L’attacco portato da queste due unità al dispositivo aeronavale inglese che sorvegliava gli Stretti turchi dette origine ad una lunga azione militare, nella quale l’aviazione ebbe la prima vera possibilità di dimostrare la sua capacità di affondare da sola una potente nave da battaglia. Con l’ausilio dei documenti d’archivio, il volume ricostruisce per la prima volta nel dettaglio la storia dei reiterati attacchi portati contro il Goeben dai velivoli inglesi, i quali, per il prolungato e massiccio impiego di uomini e mezzi, rimasero un caso unico nella Prima guerra mondiale, prefigurando piuttosto scenari che sarebbero diventati caratteristici della guerra aeronavale del successivo conflitto mondiale, in particolare nel Mediterraneo.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più