Facebook

CARRELLO

Mancano {{remaingForFreeShipping|currency}} per ottenere le spese di spedizione Gratis
{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.

Storia di un ordinario quanto isterico 2020

di Antonio Campoli (Autore)

Uno sguardo ironico sulle abitudini e i comportamenti,che durante questo periodo isterico abbiamo dovuto seguire,che stiamo anche oggi seguendo e che saremo costretti anche per il futuro a mettere in atto. Una serie di “bozzetti” da un tratto distinto, dove si parla di quotidianità.Mai come oggi l'ovvieta' è stata così sorprendente, con il suo valore di normalità ,che oggi sentiamo così tanto mancare. In quanti si rendono conto che molte persone spendono una quantità incredibile di energia solo per essere normali?Ma normali rispetto a chi e a cosa, se il delirio è servito H24?

Informazioni editoriali

  • Titolo Storia di un ordinario quanto isterico 2020
  • Autore Antonio Campoli
  • Data di uscita 2020
  • Editore Youcanprint
  • Pagine 102
  • ISBN 9791220312431

Recensioni clienti

5 su 5 stelle sulla base di 2 Recensioni
Da Ludovico Del Vecchio il 22 mar 2021
Pubblicazione cartacea

come si può scrivere di un evento epocale e drammatico mantenendo quella sana dose d'ironia che ci permette di superare ogni cosa ? Come si può affrontare un argomento del quale tutti parlano in continuazione e riuscire a dire qualcosa che ci fa riflettere? Antonio Campoli in "questo esercizio di scrittura" è riuscito a fare entrambe le cose . La lettura è scorrevole, piacevole, strappa un sorriso e, ogni tanto, da qualche elemento di riflessione. Consiglierei a tutti di leggere quel capitolo 7 che ci fa ripensare a quando, in pieno terrore pandemico, pensavamo che ne saremmo usciti migliori. Sappiamo bene cosa è successo invece. Complimento allo "scrittore" esordiente!

Da LUCA TERENZONI il 22 mar 2021
Pubblicazione cartacea

“Storia di un ordinario quanto isterico 2020” ci riporta con la mente alle lunghe e drammatiche giornate del lockdown generale che ognuno di noi, durante i mesi di marzo e aprile dello scorso anno, ha dovuto purtroppo affrontare. Antonio Campoli in questo suo primo “esercizio di scrittura” ( come da lui stesso definito ) ha voluto raccogliere alcune sue riflessioni scaturite proprio dall’incertezza e preoccupazione che hanno caratterizzato quei giorni, riuscendo comunque al tempo stesso a sdrammatizzare il tutto con una buona dose di sana ironia. In considerazione dell’attuale svolgersi degli eventi, sono sicuro che l’autore avrà già sufficienti spunti per scrivere “un ordinario quanto isterico” seguito.

Cartaceo EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile