Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Stefano Tramonti

Stefano Tramonti

Nato a Ravenna il 13 gennaio 1963, da mamma fiorentina e babbo ravennate, cresciuto tra Firenze e Ravenna, tra Toscana e Romagna, do voce nei miei scritti a questa mia anima in biblico tra i due versanti dell’Appennino, paesaggio spesso presente nei miei testi. Convivendo con una condizione non convenzionale che adesso si chiama disabilità, ma ha avuto tanti nomi senza cambiare sostanza, e mai smettendo di leggere e scrivere, mi sono laureato in lettere classiche all’università di Bologna, ho conseguito un dottorato di ricerca in storia e ho collaborato con gli atenei di Bologna e Ferrara, dedicandomi alla storia del mondo antico e pubblicando diversi saggi su riviste italiane e francesi e tre monografie. Sono stato curatore editoriale della Società di Studi Romagnoli, consigliere e curatore editoriale della Società di Studi Ravennati. Sono entrato nei ruoli dell’insegnamento nel liceo Leopardi di Pordenone, proseguendo nel liceo Alighieri di Ravenna, dove tuttora sono in servizio. Da sempre incurabile lettore, in questi ultimi anni, abbandonata da tempo la ricerca e la saggistica, ho ripreso a dedicarmi alla narrativa, in particolare alla stesura di racconti sul mio sito Il nascondiglio, dando forma a quella passione per la scrittura coltivata sin dall’adolescenza e sempre tenuta nel cassetto. Il volo dell’aquilone è il mio romanzo d’esordio, una delicata storia d'amore, pretesto per una riflessione disincantata ma non troppo sulla disabilità.

I Bestseller dell'autore