Figure bibliche nel cinema. Moloch, Golem e Faust Nella di Giacinto Imperiale
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Figure bibliche nel cinema. Moloch, Golem e Faust Nella
  • Autore: Giacinto Imperiale
  • Data di uscita:2014
  • Pagine: 264
  • Editore: Lupo
  • ISBN: 9788866671961
{DATI_FINE}
CARTACEO
€15,00 Aggiungi al carrello
Disponibile in 5 gg.
Vuoi riceverlo Martedì 23 luglio? Ordina subito
{DESC} Il cinema riflette all'infinito storie già conosciute. Crea il nuovo rigenerando l'antico in un processo di continua evoluzione mitologica. Seguendo un'ideale linea che attraversa secoli e culture, questo testo conduce il lettore a scoprire l'eco di tematiche bibliche nei più recenti film ("Terminator", "L'Avvocato del diavolo", "Dracula" di Bram Stoker ed altri). Consigliato a cinefili, studiosi ed appassionati, offre numerosi spunti di riflessione incentrati sul Sacrificio, sulla Creazione e sulla Tentazione. L'immagine del sacrificio giunge nel cinema con il più cruento tra i riti: quello dei bambini immolati al Moloch. Il Golem, bozzo da cui fu generato il primo uomo, spinge alla blasfema emulazione di Dio. Esso influenza scrittori e registi, evolvendosi nella figura di Frankenstein e del robot fino alle più attuali speculazioni nel campo della genetica e del virtuale. Il tema del male, inteso come prova divina per tentare il saggio, trova la sua forma più suggestiva in Faust che vende l'anima al diavolo per realizzare la sua brama di conoscenza. Figure distinte che nel cinema sembrano fondersi, generando una nuova, antica mitologia.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più