Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Lettere meridionali di Pasquale Villari
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Lettere meridionali
  • Autore: Pasquale Villari
  • Data di uscita: 2019
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788831639897
{DATI_FINE}
EBOOK
€0,49 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} INDICE: - LA CAMORRA - LA MAFIA - IL BRIGANTAGGIO - I RIMEDII Pasquale Villari (1827 – 1917) fu tra i primi a sollevare il problema della questione meridionale. Portò in risalto la crisi che attanagliava il Meridione e indagò, in particolare, sulla debolezza delle istituzioni del neonato stato italiano nei territori del sud. Criticò l'operato dello stato appena unificato poiché, per raggiungere il pareggio di bilancio, impose tassazioni inique al ceto popolare, che fu una delle cause principali dell'insurrezione proletaria agraria. Villari ritenne che la questione meridionale poteva essere sanata riavvicinando il governo alla plebe del sud. Pasquale Villari (Napoli, 3 ottobre 1827 – Firenze, 7 dicembre 1917) è stato uno storico e politico italiano. Divenne professore di storia all'Università di Pisa e, successivamente, di storia moderna all'Istituto di Studi Superiori di Firenze, di cui fu il fondatore. È ricordato soprattutto per i suoi studi sulla "questione meridionale" (la situazione di difficoltà del mezzogiorno d'Italia rispetto alle altre regioni del Paese) realizzati nell'opera "Lettere meridionali" (1878). L'interesse per la questione meridionale lo portò a collaborare alla Rassegna settimanale di Leopoldo Franchetti e Sidney Sonnino.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più