PROMOZIONE: Fino al 24 ottobre convertire il tuo libro in Ebook Epub è gratuito! Approfittane subito

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Ius de quo quaerimus. Cicerone filosofo del diritto di Maria Zanichelli
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Ius de quo quaerimus. Cicerone filosofo del diritto
  • Autore: Maria Zanichelli
  • Data di uscita:2018
  • Pagine: 204
  • Copertina: morbida
  • Editore: Universitas Studiorum
  • ISBN: 9788899459413
{DATI_FINE}
CARTACEO
€18,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Lunedì 29 ottobre? Ordina subito
{DESC} Questo libro mette a fuoco l'incontro di Cicerone con la filosofia, ed esamina il ruolo del diritto come elemento qualificante di alcune sue elaborazioni teoriche, riconducibili a due direttrici principali. Da un lato, l'idea del diritto come base costitutiva della società e l'idea del fondamento naturale e razionale dell'amicizia, del vincolo sociale, della legge, della giustizia; dall'altro l'atteggiamento probabilista, che connota tanto le opzioni filosofico-morali di Cicerone quanto le sue argomentazioni di avvocato: la tensione alla verità convive con la consapevolezza che i soli conseguimenti accessibili, nell'indagine filosofica come nel processo, sono all'insegna della probabilità e della verosimiglianza. La coesistenza di questi due poli, la riflessione giusnaturalista sui fondamenti oggettivi e universali e l'opzione probabilista che accetta di arrestarsi al di qua della verità, ci svela un Cicerone meno "risolto", meno monolitico, meno lontano da noi di quel che si crede solitamente.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più