Arriva Youcanprint Plus: le tue spedizioni Gratis in Italia, per sempre. Provalo Gratis per 15 giorni >

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Primi passi sulla Terra piatta di Luca Bertorelli
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Primi passi sulla Terra piatta
  • Autore: Luca Bertorelli
  • Data di uscita:2020
  • Pagine: 106
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788831649742
{DATI_FINE}
CARTACEO
€12,00 €11,40 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo entro Mercoledì 03 giugno? Ordinalo subito
{DESC} Questo libro fornisce degli spunti precisi di riflessione su base scientifica descrivendo il confronto tra scienza conosciuta e sostenitori della Terra piana. Le argomentazioni sono numerose: la curvatura della Terra mai dimostrata, la teoria della relatività di Einstein rimasta tuttora tale, scienziati volutamente ignorati perché scomodi alle teorie più accreditate, le implicazioni della N.A.S.A. nelle sofisticazioni dei video relativi alle missioni Apollo e alla ISS, il vuoto dello Spazio mai testato, sei dei sette defunti astronauti dello Shuttle esploso nel 1986 ritrovati in vita. Il tutto, sommato ai maneggi degli Stati firmatari del Trattato Antartico, ci orienta verso una menzogna di livello planetario. Sappiamo che il Polo Sud è interdetto a tutti, ma i veri motivi sono un enigma. Esplorando ipotesi alternative si prospetta una possibile soluzione.
 

Offerte speciali e promozioni

  • Il codice coupon 925557 è stato già applicato a questo libro per uno sconto del 5%
Questo libro ha ottenuto N. 3 recensioni dai nostri lettori
LIBRI E RECENSIONI di Tatiana Vanini - febbraio 28, 2020
Recensione:
Prima ipotesi: la terra è sferica, anzi somiglia a una gigantesca pera tondeggiante. Lo sappiamo da sempre, ce lo insegnano da piccoli, abbiamo i mappamondi e le foto dallo spazio. E siamo tranquilli.
Seconda ipotesi: la terra è piatta. Ecco la solita bufala messa in giro da chi vuol essere bastian contrario per forza. E ci mettiamo a ridere.
Se appartenete al popolo dei curiosi, se non avete paura di mettere alla prova le vostre convinzioni, se cercate un libro intrigante come un mistery, ma che vi porti prove e analisi, "Primi passi sulla terra piatta" è lo scritto che fa per voi.
L'autore lo avrà ben messo in conto, con un titolo simile il suo saggio rischia di essere bollato come una fesseria a prescindere, venendo così snobbato. Sarebbe un peccato. Questo libro mi ha colpito per la serietà con la quale è scritto, per la calma e la logica consequenzialità con le quali i concetti sono espressi e spiegati. E' una vera e propria indagine attraverso la storia, le evidenze teoriche e scientifiche. Ben presto si viene coinvolti da ciò che si legge, e si procede con genuino interesse, tra indizi e ipotesi, come detective scientifici coinvolti in un'indagine che si occupa del protagonista più importante: il mondo dove viviamo.
Tra le pagine si trovano numerose immagini, tabelle, grafici e foto degli uomini citati. Sono elementi che alleggeriscono e corredano la lettura, ed impreziosiscono le tesi espresse in modo chiaro, anche se, in alcuni punti, saranno meglio comprensibili da chi di fisica ha una base che va oltre la semplice scolastica. Insomma, per capire se ci sono esattezze nei ragionamenti, fatevi accompagnare in questa lettura da chi ci capisce qualcosa, senza prendere tutto come oro colato per il semplice fatto di trovarlo in un libro.
Pian piano, avanzando di pagina in pagina, l'interesse si rafforza, la curiosità viene stuzzicata e la diffidenza, finanche la possibile irridenza con la quale si poteva aver iniziato questo viaggio, viene sostituita dal dubbio: davvero quello che ci dicono è reale, oppure siamo alla presenza di un gigantesco, tondo, imbroglio? Certo è che l'autore si dimostra convinto. Avrà torto o ragione, ma di sicuro risveglia l'autonomo senso critico e il desiderio di mettere in discussione ciò che diamo per pietra miliare solo perché così dicono tutti.
L'opera si compone di 21 capitoli, brevi, che vanno dritti al punto senza perdersi in logorroiche disquisizioni. Ci sono verifiche che si possono fare in autonomia, ricerche da seguire e un filo conduttore che lega ogni argomento.
Bertorelli mette una pulce nelle orecchie, "Primi passi sulla terra piatta" suscita domande. Qualunque sia la verità, quest'opera vi metterà in moto il cervello, rappresentando una sveglia che suona per uscire dal letargo. Vi interrogherete e porrete domande, già questo, secondo me, è un merito.
Per curiosi, scettici e non. Leggere per meditare, perché a volte la forma ha la sua importanza e la verità può essere più semplice di quanto immaginiamo... magari le bolle di sapone possono essere un indizio, anche questa è fisica!
(Tatiana Vanini)

Dal sito:
HTTPS://www.librierecensioni.com/recensione/primi-passi-sulla-terra-piatta-luca-bertorelli.html

Raffaella Gaeta - febbraio 09, 2020
Per me è un bel libro: spiega concetti difficili con parole semplici. Forse non si può essere d'accordo con tutti i pensieri espressi, ma bisogna riconoscere all'autore la minuziosa ricerca effettuata.
Tutto è comunque molto interessante e ho scoperto delle cose che non conoscevo.
Consigliato!

Ida Bertorelli - febbraio 06, 2020
Luca Bertorelli.... ti sembra il caso di destabilizzare la percezione spaziale di ignari vecchierelli che hanno costruito le proprie certezze su solide basi sferiche ed ora rischiano di perdere l'orientamento nelle passeggiate pomeridiane, incerti se seguire un orizzonte rettilineo o curvilineo?!?
A parte gli scherzi, sono stata piacevolmente sorpresa dalla lettura di questo libro scritto con un registro divulgativo e un linguaggio semplice e diretto che mira a far conoscere orizzonti accantonati e dimenticati.
Sono obiettivamente riportati i risultati di ricerche sulle teorie dei sostenitori della Terra piana e della Terra sferica... per poi lasciare che ognuno rimanga nelle proprie convinzioni, magari con qualche dubbio in più!
Lettura consigliata!


Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più