Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Salvatore Campisano

Salvatore Campisano

Salvatore Campisano nasce a Paternò il 3 ottobre 1978. Fin dall'adolescenza intraprende esperienze artistiche in campo teatrale (amatoriale) dapprima come attore e poi come autore e regista di recital dialettali. Dopo l'università comincia a studiare come autodidatta le tecniche di sceneggiatura e di regia cinematografica e nel 2005, realizza il suo primo lungometraggio: BARBARA - IL CORAGGIO DELLA FEDE. Seguiranno una numerosa produzione di cortometraggi (Il ladro, Omisuicidio, fiato divino) dove si sperimenta nei ruoli di sceneggiatore, regista, attore e compositore musicale. Nel 2007 frequenta a Catania l’Accademia di Recitazione tenuta dall’Associazione teatrale “Teatro del Tre” diretta da Gaetano Lembo e nel luglio del 2008 completa questo corso di studi portando in scena 3 spettacoli teatrali. Nel 2008 scrive e dirige nuovi lavori cinematografici (Taxideo, Guardati con i miei occhi, Soul's sigh) e si cimenta in interpretazioni drammatiche per il video dal grande al piccolo schermo con l’umiltà di chi ha voglia di crescere e imparare a vivere sia nel campo artistico che in quello personale. Nel 2012 scrive, co-dirige ed interprete il suo primo film: JABAL – ALI DI GHIACCIO, un dramma dai toni thriller molto apprezzato nei vari festival di genere e in distribuzione al cinema dal 5 al 12 dicembre 2012. Tre anni dopo si ripete con 90 BpM in distribuzione nelle sale a febbraio del 2017 e nel 2018 completa il lungometraggio SOLO UNA VITA. Il 2020 è l'anno dei documentari IL NOSTRO PARADISO e HUSKY: OPERAZIONE MEMORIA. Inoltre scrive tre romanzi: "I PAPIRI DI IOSEA", MARTATURI ed ELSA E CRISANTO, tutti editi da YOU CAN PRINT.

I Bestseller dell'autore