Storia di un ordinario quanto isterico 2020 di Antonio Campoli
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Storia di un ordinario quanto isterico 2020
  • Autore: Antonio Campoli
  • Data di uscita:2020
  • Pagine: 102
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9791220312431
{DATI_FINE}
CARTACEO
€10,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo entro Mercoledì 17 marzo? Ordinalo subito
{DESC} Uno sguardo ironico sulle abitudini e i comportamenti,che durante questo periodo isterico abbiamo dovuto seguire,che stiamo anche oggi seguendo e che saremo costretti anche per il futuro a mettere in atto. Una serie di “bozzetti” da un tratto distinto, dove si parla di quotidianità.Mai come oggi  l'ovvieta' è stata così sorprendente, con il suo valore di normalità ,che oggi sentiamo così tanto mancare. In quanti si rendono conto che molte persone spendono una quantità incredibile di energia solo per essere normali?Ma normali rispetto a chi e a cosa, se il delirio è servito H24?
 
Questo libro ha ottenuto N. 2 recensioni dai nostri lettori
LUCA TERENZONI - febbraio 24, 2021
“Storia di un ordinario quanto isterico 2020” ci riporta con la mente alle lunghe e drammatiche giornate del lockdown generale che ognuno di noi, durante i mesi di marzo e aprile dello scorso anno, ha dovuto purtroppo affrontare.
Antonio Campoli in questo suo primo “esercizio di scrittura” ( come da lui stesso definito ) ha voluto raccogliere alcune sue riflessioni scaturite proprio dall’incertezza e preoccupazione che hanno caratterizzato quei giorni, riuscendo comunque al tempo stesso a sdrammatizzare il tutto con una buona dose di sana ironia.
In considerazione dell’attuale svolgersi degli eventi, sono sicuro che l’autore avrà già sufficienti spunti per scrivere “un ordinario quanto isterico” seguito.

Ludovico Del Vecchio - gennaio 26, 2021 Recensione verificata
come si può scrivere di un evento epocale e drammatico mantenendo quella sana dose d'ironia che ci permette di superare ogni cosa ?
Come si può affrontare un argomento del quale tutti parlano in continuazione e riuscire a dire qualcosa che ci fa riflettere?
Antonio Campoli in "questo esercizio di scrittura" è riuscito a fare entrambe le cose .
La lettura è scorrevole, piacevole, strappa un sorriso e, ogni tanto, da qualche elemento di riflessione.
Consiglierei a tutti di leggere quel capitolo 7 che ci fa ripensare a quando, in pieno terrore pandemico, pensavamo che ne saremmo usciti migliori.
Sappiamo bene cosa è successo invece.
Complimento allo "scrittore" esordiente!


Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più