Arriva Youcanprint Plus: le tue spedizioni Gratis in Italia, per sempre. Provalo Gratis per 15 giorni >

Religione

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
La Meta è il Cammino di Giampaolo Martinelli
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: La Meta è il Cammino
  • Autore: Giampaolo Martinelli
  • Data di uscita: 2015
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788891188731
{DATI_FINE}
EBOOK
€4,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} Una sorta di “Occidente Express” carico di viaggiatori diretti a ponente. E’ Santiago di Compostela, il Cammino per antonomasia di tutti i pellegrini. Viandanti che raccontano e scrivono storie concretissime e spiritualissime, quasi come in un giallo. Ciascuno con le sue giustificazioni: chi fugge e vuole perdersi, chi vuole ritrovarsi, molti che incontrano le proprie risposte. Molteplici segni testimoniano in modo sorprendente quanto ciò sia vero, legati da un curioso filo conduttore: il Caso, imprevedibile attore della Storia di cui si può intuire a poco a poco il Nome, purché si aprano gli occhi del cuore. Molti pellegrini, giunti a Santiago, tirano dritto fino all’Oceano per spegnervi l'ansia che anima a volte il loro andare. E scoprono lì, con i piedi ancora dolenti, che la Meta è il Cammino stesso, vera metafora della propria vita, di quel mondo reale che si svela giorno per giorno, e non può essere riassunto o relegato nel suo compimento. Qualcuno si chiederà: perché non partire domattina?
 
Questo libro ha ottenuto N. 2 recensioni dai nostri lettori
Graziano visentin - ottobre 26, 2018
Buongiorno. Ho letto quasi per caso il libro "La metà è il cammino" prestatomi da un collega di lavoro ed io, pur non avendo mai fatto un'esperienza di questo tipo, sono comunque attratto da questi cammini in un certo qual modo Spirituali. Perlomeno questo sarebbe l'approccio mio se dovesse mai capitarmi un'occasione del genere. Il racconto (diario) mi è piaciuto molto, scritto nel dettaglio e veramente vissuto. Anche nelle persone che durante tutto il cammino si incontrano. Addirittura alcune sono proprio veri compagni di viaggio dall'inizio alla fine come Mathew il sacerdote dell'India ed altri. E' anche emozionante. Alla fine del libro quando dopo aver concluso il viaggio ed è il momento degli abbracci, ricordi indimenticabili ed emozionanti. A me personalmente è proprio sembrato di essere lì, partecipe di quell'emozione, bella per aver conosciuto persone fantastiche e triste perché il momento dei saluti è sempre quasi un addio.
Maria Anna Filosa - settembre 18, 2018
Un percorso di fede. Un cammino di vita e di speranza. Giampaolo Martinelli, lombardo doc, affronta l’esperienza verso Santiago di Compostela con la pazienza e l’entusiasmo che solo il viaggiatore esperto può avere. Una vita, quella dell’imprenditore in pensione, che trascorre tra impegni sociali e familiari, tra voglia di partire e scoprire il Mondo. Un’avventura, quella nel territorio spagnolo, che forgia corpo, anima e cuore. La durezza dei km fatti mettono a dura prova il fisico del viandante, ma, allo stesso tempo, alimenta la sua voglia di proseguire, di arricchirsi, di crescere. Lo scrittore bresciano in “La Meta è il Cammino” (Youcanprint , 2015) affronta questa nuova sfida animato dal desiderio irrefrenabile di conoscere cosa si cela nell’orizzonte del cuore. Tante le persone che, come lui, hanno deciso di abbracciare l’esperienza, come il devoto prete indiano Mathew, fragile e tenace, deciso ad arrivare fino in fondo. Tanti i paesaggi attraversati, le anime conosciute, le storie raccontate.
Giampaolo, attento osservatore, annota nel suo piccolo taccuino non soltanto ciò che vede, ma ciò che sente. Odori, sensazioni, paure. Tutto è sapientemente riportato nel suo libro di viaggio. E quando la stanchezza o la tristezza lo assale, egli imprime nella memoria tutto ciò che sfugge alla penna. Un viaggio, questo, che tutti dovrebbe fare almeno una volta nella vita. Una prova di fede che porta ogni uomo a scavarsi dentro, a rafforzare i valori importanti e a cercarne altri nuovi per farli propri. E non importa, se si arriverà all’obiettivo finale. In fondo, “la meta è il cammino”.


Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più