Arriva Youcanprint Plus: le tue spedizioni Gratis in Italia, per sempre. Provalo Gratis per 15 giorni >
Quando raccolsi la luna. Parole naufraghe di Giovanni Pistoia
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Quando raccolsi la luna. Parole naufraghe
  • Autore: Giovanni Pistoia
  • Data di uscita:2019
  • Pagine: 180
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788831638890
{DATI_FINE}
CARTACEO
€25,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo entro Venerdì 17 aprile? Ordinalo subito
{DESC} «Ogni uomo è il suo racconto, fosse anche solo quello che fa a sé stesso, un granello di polvere della storia.» Non è un caso che si cita il neurobiologo Lamberto Maffei nel libro “Quando raccolsi la luna”; non è un caso perché il testo è soprattutto la confessione dell’autore a sé stesso, un parlare ad alta voce al proprio cuore e alla propria coscienza. Un raccontarsi che trae origine dallo sguardo dei comportamenti umani, dal confrontarsi con i pensieri che, robusti o effimeri, incrociano il viatico quotidiano dell’autore. La raccolta è divisa in tre sezioni, versi e prosa, ma siano versi o prosa è la parola che occupa un posto decisivo nel lavoro e sembra che l’autore faccia proprio il pensiero di Flaiano: la parola ferisce, convince, placa. La raccolta ha come sottotitolo “parole naufraghe”; parole che sembravano disperse nella memoria e ora vengono recuperate restituendo profumi e ambienti che parevano persi. Ma soprattutto “parole naufraghe” sono quelle tante che si stanno perdendo rendendo l’uomo sempre più povero di pensiero e ragionamento; un uomo sempre più depauperato di sentimenti e emozioni.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più