Filastre di Gianni De Balsi, F. Cuna
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI} {DATI_FINE}
CARTACEO
€25,00 Aggiungi al carrello
Disponibile in 5 gg.
Vuoi riceverlo Martedì 23 luglio? Ordina subito
{DESC} Filastre è uno strillo cantilenato, l'attimo dopo il conato di vomito, il respiro della donna in travaglio. È quello che può sembrare sollievo al dolore, un sollievo da ricercare a seguito di un incidente o un trauma. Qui si rende necessario un analgesico fantastico, uno psicofarmaco, una pozione (rigorosamente alcoolica) atta a far sì che la realtà di quel dolore venga attutita e mascherata. I reduci dagli incidenti, i personaggi di Filastre, sono ceffi bugiardi, perdenti, maltrattati e fuori luogo; spesso incapaci di crescere e di essere amati, esiliati nelle terre dei loro stessi ricordi (i loro tesori, la loro poesia). Allo stesso tempo però sono teneri eroi. Una prigione imbandita, dove manie e fissazioni diventano protagoniste di una trama la cui "crisi" consiste nel passaggio dall'età infantile a quella adulta (l'incidente, il trauma). Una crisi senza soluzione e senza lieto fine. Solo la ciclicità della vita e l'immanenza del tempo creano una crepa da cui filtra della luce: un adulto che genera un'infanzia che verrà a sua volta lasciata andare prima di generarne una nuova: perdendo il pio per il proprio poi. E così via... e così sia...
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più