L'Olimpo di Mnemosine
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: L'Olimpo
  • Autore: Mnemosine
  • Data di uscita: 2019
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788827862940
{DATI_FINE}
EBOOK
€1,99 €1,79 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} «Che cosa farebbero, secondo voi, quattro giovani Genius Genèrator rivoluzionari ed esiliati? Dove andrebbero? Con che progetti tenterebbero di dimostrare il loro ingegno? Con una velatura ironica, ricolmo di allegorie, di nomenclature simboliche, articolazioni e figure retoriche, ma soprattutto martellando a ritmo martelliano le accuratissime rime baciate, il dilettevole poemetto "L'Olimpo" vi rivelerà le temerarie imprese dei protagonisti e il nuovo mondo da loro creato. Vi troverete di fronte a un inconsueto e allo stesso tempo intrigante preludio delle future straordinarie avventure verso le quali Kronos spingerà tutti con l'unico scopo di conquistare il diritto alla dignità; la dignità di Universo rispettabile, l'accreditamento, il riconoscimento che sa di meritare, in fin dei conti.»
 

Offerte speciali e promozioni

  • Il codice coupon 378232 è stato già applicato a questo libro per uno sconto del 10%
  • Il codice coupon 378232 è stato già applicato a questo libro per uno sconto del 10%
Questo libro ha ottenuto N. 5 recensioni dai nostri lettori
greta f. - febbraio 13, 2019
Piacevole. Molto interessante
Una storiella mitologica in versi, ben fata devo dire, bene articolata;
miriade di immagini, e ogni immagine tante sfumature. Fa riflettere assai, molto più di quanto ridere ed è abbastanza divertente. Da leggere, consiglierei, e potrei aggiungere anche: da studiare. Mi piacerebbe sapere di più su chi l'ha scritta.

emilio de santis - febbraio 07, 2019
anche se impressionatissimo, per quel pizzico di pedanteria che fortunatamente mi definisce mi sento in dovere di aggiungere qualche mia ossevazione al riguardo:
partirò dagli aspetti a mio vedere poco convincenti; poi considererò quelli positivi.
Il ritmo martellante dato dall'impiego, peraltro irregolare, del doppio settenario (verso... martelliano, appunto) e il ricorso pressocché esclusivo della rima baciata, rendono la narrazione un po' monotona, troppo uniforme per certi tratti; distolgono da una comprensione piena e soddisfacente del testo, un testo, peraltro, troppo carico di allegorie, di nomenclature simboliche, di articolazioni e figure retoriche (da vedere la descrizione fedelissima peraltro); voglio dire: non è facile seguire il filo della storia, che, nonostante un buon tasso di ironia, risulta a volte ingarbugliata a causa di un eccesso di traslati e di nodosità, insisto, troppo aggrovigliate.
Ma, curiosamente per gli stessi motivi, non mancano aspetti positivi: una notevole proprietà lessicale, una cura (quasi maniacale) dell'impianto metaforico, la velatura ironica di cui si parla nella descrizione, ben dosata all'interno del tentativo, lodevolissimo, di reimpiego della rima (anche se, come già detto, forse un po' troppo ossessiva), interessante però il rifacimento mitologico.
Una padronanza linguistica davvero impressionante, e un lessico fin troppo elaborato e sofisticato anche in considerazione della giovanissima età dell'autrice. A livello metrico, padroneggia l'enjambement con grande perizia.

Nel complesso però, mi ha davvero stupito. Bravissima

leonardo di gioia - febbraio 07, 2019
A prima vista non capisci bene che cosa è questo libricino, poi leggi la descrizione e ti dici: bleah! il solito poemetto le solite speculazioni/interpretazioni sull'inizio del mondo; ma se fai come me e ti accorgi che dietro questa storia c'è una mente giovane, anzi giovanissima, se la cosa ti incuriosisce talmente tanto da aprirlo e iniziare a leggerlo, non hai scampo. Frammenti da leggere e rileggere per le molteplici sfumature di sensi, immagini a susseguirsi davanti ai tuoi occhi come se fossi in una sala cinematografica, l'innedito di una storia, la quale seppur antica, in queste pagine è riformulata con una maestria impressionante... Per me è stata una vera sorpresa e più che piacevole. Lo consiglio sicuramente convinto.
luca fer - febbraio 07, 2019
non sono un amante della poesia, tanto meno della epica. L'olimpo, l'ho preso per la mia fidanzata che è anche lei una poetessa, magari alle prime armi, ma molto brava comunque. ho voluto dare un'occhiata, così giusto per assicurarmi di non fare una brutta figura. la cosa che mi ha sorpreso davvero è che dopo un paio di ore stavo ancora leggendo; arrivato ai ringraziamenti, divertito e assolutamente perplesso. l'autrice è una ragazzina, avrà all'incirca 15 anni, ma la sua penna è magnifica, una scrittura ricca di figure, immagini, allegorie, ma scivolosa come un fiume che mi ha portato in un ritmo rilassante anche se a volte per vie tortuose, senza un minimo sforzo verso il fine, un fine ingannevole, dove sono stato accolto da una promessa: la storia ... continua. sono rimasto indubitabilmente incantato, in attesa del prossimo libro... Grazie!
luca fer - febbraio 07, 2019
non sono un amante della poesia, tanto meno della epica. L'olimpo, l'ho preso per la mia fidanzata che è anche lei una poetessa, magari alle prime armi, ma molto brava comunque. ho voluto dare un'occhiatta, così giusto per assicurarmi di non fare una brutta figura. la cosa che mi ha sorpreso davvero è che dopo un paio di ore stavo ancora leggendo; arrivato ai ringraziamenti, divertito e assolutamente perplesso. l'autrice è una ragazzina, avrà all'incirca 15 anni, ma la sua penna è magnifica, una scrittura ricca di figure, immagini, allegorie, ma scivolosa come un fiume che mi ha portato in un ritmo rilassante anche se a volte per vie tortuose, senza il minimo sforzo verso il fine, un fine inganevole, dove sono stato accolto da una promessa: la storia ... continua. sono rimasto indubitabilmente incantato, in attesa del prossimo libro... Grazie!

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più