Pago Veiano negli scritti di Paolo Cecere di Lucia Gangale
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Pago Veiano negli scritti di Paolo Cecere
  • Autore: Lucia Gangale
  • Data di uscita:2015
  • Pagine: 120
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788893210744
{DATI_FINE}
CARTACEO
€12,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Lunedì 23 luglio? Ordina subito
{DESC} Paolo Cecere (Fragneto Monforte, 22 dicembre 1845 - Pago Veiano, 23 febbraio 1916) è riscoperto a cento anni dalla sua morte. Educatore, scrittore, giornalista ed all'occorrenza anche consulente di diritto, Cecere fu, a detta di quanti lo conobbero o lo ebbero come maestro prima a Foiano Valfortore e poi a Pago Veiano, uomo di straordinarie qualità morali ed intellettuali. I suoi articoli usciti sulla prestigiosa Gazzetta di Benevento, fondata nell'Italia post-unitaria dall'avvocato Enrico Isernia, ci restituiscono un quadro vivace e dettagliato della vita che si svolgeva nel piccolo comune sannita di Pago a cavallo tra l'Ottocento ed il Novecento. L'autrice, anche attraverso disegni che intercalano il testo, cerca di restituirci la quotidianità e la rete di relazioni sociali e familiari in cui Cecere si trovava immerso. L'amicizia con l'esattore Ciriaco Casalbore; con il senatore Nicola Polvere, esponente politico di spicco nell'Italia unita; con i marchesi Ferdinando de' Girardi ed Emmannuella Caracciolo, proprietari del bellissimo Palazzo Marchesale che oggi non c'è più. Insomma un ritratto quanto più possibile vicino all'effettiva realtà di un prezioso, piccolo mondo antico, che oggi non esiste più.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più