Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Matteo Freddi

Matteo Freddi

Mi definisco un cantastorie. In un'epoca probabilmente sarei stato un consigliere militare/politico. Una sorta di Niccolò Machiavelli se posso osare il confronto! Oppure, al seguito di un re, sarei stato il cronachista di una crociata. Altri mi definiscono un Marco Polo, un viaggiatore che racconta di mondi lontani...


Appassionato di cinema e storia medievale, ho scritto due sceneggiature per cortometraggi: "Palle al volo!", realizzato in collaborazione con la Fortitudo Baseball Bologna, per il quale ho diretto anche la regia, e "Quale sarà la mia sentenza", un viaggio introspettivo sulle scelte di vita..

Con il racconto breve “Stazione della vita” ho ricevuto una menzione speciale dalla giuria del concorso “Atlantidee”. Nella primavera del 2012 il testo è stato pubblicato nell’antologia “In carrozza! Les Cahiers du Troskij Cafè” edito dalla MonteGrappa Edizioni.

Il mio primo romanzo di genere storico medievale “Finché morte non ci riunirà”,  è giunto quinto tra i finalisti della VI° edizione del concorso internazionale “Gaetano Cingari” organizzato dalla Casa Editrice Leonida, ed è stato presentato in varie rievocazioni storiche tra le quali spicca "Revello Maggio Castello 2013". Inoltre, il testo è tuttora è in commercio edito da Youcanprint e disponibile in formato kindle.

Con il racconto “Il cacciatore di squali”,  ho passato le selezioni del concorso organizzato dal sito: http://scrittoricreativi.forumcommunity.net/.

Nel novembre 2013 ho pubblicato con Youcanprint il manuale “L’arte di vincere al fantacalcio”, un testo atto a educare il fantallenatore per costruire una strategia vincente.