CARRELLO

  • {{item.qty}}x {{item.name}}
    {{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Lorella Ronconi

Lorella Ronconi

Lorella Ronconi nasce a Grosseto, dove ancora abita, il 26 maggio 1962. E’ affetta da una malattia genetica ossea, la pseudoacondroplasia; nel suo caso è stata accertata la presenza di una mutazione ex novo T (p.Val1526Phe), in eterozigosi a livello dell’esone 14 del gene COMP>>, che rende la malattia molto più grave e, per molti versi, unica. Nel 2001 è tra i primi dieci finalisti del concorso “Giacomo Leopardi” di Recanati, con la poesia Je roule; sempre con Je roule vince il primo premio al Concorso nazionale di poesia “San Leonardo Murialdo” di Roma e un premio speciale per l’impegno civile al Concorso “Mattia Preti Presila catanzarese”; sempre nel 2001 è prima al Concorso “Ripa grande” di Roma, con la poesia Nuda. Nel 2002 arriva seconda, nuovamente al concorso “Ripa Grande”, con il componimento Mio figlio, mentre è terza al concorso “San Leonardo Murialdo” con la poesia L’ultimo momento. Nel novembre del 2004 risulta segnalata a Francavilla Marittima, alla prima edizione del Concorso Nazionale sull’Amore “La voce del Cuore”, con la poesia Stella d’Oriente; nello stesso anno ottiene il secondo premio al concorso nazionale biennale “Omaggio alla città di Roma 2004” con la poesia Je Roule. Nel dicembre 2007 pubblica la sua prima raccolta di poesie, Je Roule (edizioni ETS)e in un anno esaurisce le prime mille copie stampate. Con lo stesso volume vince il premio “Assessorato Cultura di Grosseto 2008”, il premio “Sipario Aperto” e si classifica prima nella sezione “Poesia” al Premio “Batignano Cultura 2008”. Nel 2010 la poesia Je Roule viene inserita nell’antologia scolastica Zanichelli “Altra Città”: Lorella Ronconi viene così confermata poetessa contemporanea e indicata nel percorso di studio formativo degli studenti di seconda media. Nell’anno 2012 è prima tra i 110 partecipanti al premio internazionale di fotografia “L’ombrellone che colora l’Estate”, con il suo scatto “Ombrelloni Aquilonanti”, confermando così la sua grande versatilità artistica. Nel novembre 2012, con la poesia Centauri si classifica seconda al Premio nazionale di poesia “D. Boschi” di Gavorrano. Nell’aprile 2012 ottiene uno spazio nella rivista specializzata “Caffè Michelangiolo” di Maria Graziano Parri, con la poesia Attesa di Vita. Nell’ estate 2012 collabora con la cantante musicista Carla Baldini che sul testo della poesia “14-03-‘92” realizza la canzone Io sono come , dalla quale nasce anche un video. Nel febbraio 2013 esce a Las Vegas (U.S.A.) I roll along, la versione inglese di “Je Roule”. Il volume è stato realizzato con immagini realizzate appositamente e donate dagli autori Pitrice Sanford, Silvia Rossignoli e Massimo Ronconi; produzione e distribuzione sono di Alice e Massimo Ronconi, i quali annotano: “La versione in inglese é stata un lavoro di amore di due individui che ammirano le innumerevoli qualità di Lorella; questa versione tenta di catturare e mantenere l'integrità del lavoro originale di Lorella”. Il 13 aprile 2013 presenta ufficialmente la sua seconda raccolta di poesie, Sirena guerriglia, nel palazzo Aldobrandeschi della Provincia di Grosseto. Nel dicembre 2013 vince il premio “Grosseto scrive” con il volume Je roule; queste le motivazioni della giuria: “Con parole sia aspre sia tenere e vibranti, la poetessa esprime emozioni, sentimenti, rabbia, in un “iter” sofferto tra sogno e amara realtà. La poesia diviene strumento di conoscenza di sé, nella consapevolezza della propria identità.” Nell’aprile 2014 riceve il Premio Speciale della Critica al Concorso Internazionale di Poesia di Cattolica “Pegasus Literary Awards” con il libro Sirena Guerriglia. Nel giugno 2014 è tra i finalisti del premio “Le Voci” di Abano Terme con la poesia Sirena Guerriglia” che le riserva un premio speciale della giuria. Il 19 agosto 2014 vince il premio “Asta della Poesia”, organizzato dal Comune di Magliano in Toscana, con la poesia “Centauri”. Il 12 dicembre 2014, a Grosseto, presenta la nuova versione di Je Roule, assieme a tre testimonial d’eccezione: Enrico Letta (ex Presidente del Consiglio), il campione internazionale di baseball Roberto Cabalisti e il critico letterario e cinematografico Fabio Canessa. Nel giugno 2015 riceve la Menzione d’Onore con il volume Je roule, in occasione del X° Premio Nazionale “Voci – Città” di Abano Terme; nello stesso anno si classifica seconda con la poesia inedita Pippo, alla V° edizione del concorso nazionale “Luciano Lama: poeti nel tempo” e terza, a Roma, al Premio nazionale “San Leonardo Murialdo”, con la poesia Sud America. Il 14 maggio 2016 una poesia di Lorella è stata letta al Museo delle Culture di Milano durante uno dei reading del Festival della Poesia. Il 20 maggio 2016 l’autrice presenta la sua nuova raccolta di poesie, Attimi, tra meridiani e paralleli, con prefazione di Fabio Canessa. Il 24 maggio 2018 presenta la raccolta, Pippo - Come l’azzurro, prefazione di Paola Salvestroni, distribuito da due aziende di distribuzione in selfpubliscing StreetLib Italia e Youcanprint.it