Facebook

CARRELLO

Mancano {{remaingForFreeShipping|currency}} per ottenere le spese di spedizione Gratis
{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.

L'ora segnata dal destino. Ricordi di un "volontario" universitario

di Gaspare Grancagnolo (Autore)

L'ora segnata dal destino: Ricordi di un "volontario" universitario è il resoconto dell'esperienza della seconda guerra mondiale, vissuta da un giovane ventenne, nutrito di studi classici. Originale nel suo genere, racconta le vicende della seconda guerra mondiale da un punto di vista interno alle caserme, dal retroscena della Storia...col suo bagaglio di varia e palpitante umanità. Gaspare Grancagnolo (Catania 1921-2009) è stato un cultore dell'arte, nelle sue varie manifestazioni. Compositore di opere liriche (tra cui Il ritorno del soldato, rappresentata al teatro Massimo Bellini di Catania il 5/03/1964), di fiabe musicali, applaudite nei maggiori teatri di Catania e provincia, e di canzoni ( tra cui Praia…sognu d'amuri , presentata al 3° Festival della canzone siciliana nel 1982) si è dedicato anche alla scrittura (La musica, ancora e sempre, romanzo autobiografico, Considerazioni sulla natura umana, saggio di argomento para-filosofico e altre opere minori). Il 2 gennaio 2004 è stato iscritto, in qualità di "socio onorario", all'albo degli scrittori e artisti, con la qualifica di "esponente di chiara fama", dall'Unione Nazionale scrittori e artisti con sede a Roma,"in considerazione della sua attività professionale e per il contributo dato allo sviluppo della cultura".

Informazioni editoriali

  • Titolo L'ora segnata dal destino. Ricordi di un "volontario" universitario
  • Autore Gaspare Grancagnolo
  • Data di uscita 2016
  • Editore Youcanprint
  • Pagine 110
  • ISBN 9788893320771

Recensioni clienti

5 su 5 stelle sulla base di 1 Recensioni
Da Renata Grancagnolo il 22 mar 2021
Ebook

Davvero originale e inconsueto poter conoscere le vicende della guerra da un punto di vista interno ai meccanismi stessi delle operazioni belliche. Non i soliti bombardamenti e stragi, ma la voglia di continuare a vivere caparbiamente e con fede nei valori umani, nonostante l'assurdità della violenza umana.

ePub EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile