Facebook

CARRELLO

Mancano {{remaingForFreeShipping|currency}} per ottenere le spese di spedizione Gratis

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Lo sguardo del sopravvissuto

Lo sguardo del sopravvissuto

di Roberto Delfino (Autore)

Il tema fondamentale di questa raccolta poetica è la solitudine umana e la ricerca costante di Dio. Tale ricerca risulta in gran parte inappagata, ma rimane pur sempre l'unico motivo per dare un senso alla vita. La solitudine pesa; di essa si chiede conto a Dio, non trovando in se stessi nessuna possibile giustificazione alla sciagura dell'esser soli. La figura femminile rappresenta quasi l'emblema della presenza del divino tra gli esseri umani, ma risulta sempre inarrivabile. Anche la terra natia, ormai lontana, simboleggia un irraggiungibile porto di pace. Il titolo dell'opera allude a un vedere le vicende del mondo con occhi scampati alla morte. E la meditazione sulla morte rappresenta, appunto, assieme alla constatazione del fluire inesorabile del tempo, l'altro filo conduttore della raccolta. Anche il ricordo di vicende del passato si rivela solo parzialmente consolatorio, in quanto prevale sempre l'amarezza per ciò che è definitivamente perduto.

Informazioni editoriali

Data di uscita
2019
Editore
Youcanprint
ISBN
9788831616737

Recensioni clienti

0 su 5 stelle sulla base di 0 Recensioni
ePub EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile
Youcanprint è la prima piattaforma Italiana di self-publishing

Youcanprint è la prima
piattaforma Italiana di self-publishing.

Youcanprint è da 5 anni consecutivi la prima piattaforma Italiana di self-publishing secondo l'Associazione Italiana Editori.

Dati AIE 2021 (Associazione Italiana Editori)