Facebook

CARRELLO

Mancano {{remaingForFreeShipping|currency}} per ottenere le spese di spedizione Gratis
{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.

La Mente Nera - (volume 4°)

di Salvatore Palmieri (Autore)

Cala la luna e… forse non c’è mai stata. Una storia dentro una storia, quella narrata tra queste pagine dall’autore e quella descritta al suo interno del povero vecchio, che, intervistato da un temerario giornalista, vuota il sacco. L’anziano signore si rivela una figura innocua e misteriosa, ma ciò che dice ha dell’incredibile e nonostante le apparenze, sembra molto preparato sull’argomento. L’enfasi del suo animo datato, nella narrazione degli strani fatti accaduti sulla terra di sua proprietà, lo rende agli occhi estranei astuto e diabolico, ma vi sarà ben altro dietro, a fare da sfondo al tutto. Nel quarto volume de La Mente Nera, una battaglia contro l’umanità, tra sensazioni e forti emozioni che solo il finale accomunerà, legando insieme la natura dell’essere, con la vera realtà dei fatti. Mettetevi seduti dunque, aprite bene le orecchie e immaginate di essere in un qualche luogo, intenti a origliare le conversazioni di questi singolari personaggi. Quando l’oscurità diverrà opprimente, ricorderete dove si trova l’interruttore della luce?

Informazioni editoriali

  • Titolo La Mente Nera - (volume 4°)
  • Autore Salvatore Palmieri
  • Data di uscita 2015
  • Editore Youcanprint
  • ISBN 9788893064927

Recensioni clienti

5 su 5 stelle sulla base di 1 Recensioni
Da Salvatore Palmieri il 22 mar 2021
Ebook

“QUARTO VOLUME” della raccolta di racconti horror, denominata LA MENTE NERA, di Salvatore Palmieri. Racconti all’interno del volume: -Sogno di solitudine -In assenza del chiaro di luna Il quarto volume della serie di racconti horror La Mente Nera, nasce in un sogno volubile, turbato, nell’incedere di ricordi e questioni mentali e si presenta per iniziare con “Sogno di solitudine”: una storia basata sulla vita di un personaggio apparentemente comune, ma tutt’altro dall’esserlo. Il sentimento, a contrasto con la privazione dello stesso; la voglia di ricominciare, in guerra con la privazione del tutto; l’amore che esplode nell’anima, mentre la stessa brucia all’infinito tra le fiamme dell’inferno. Una battaglia contro l’umanità, tra sensazioni e forti emozioni, che solo il finale accomunerà, legando insieme la natura dell’essere, con la vera realtà dei fatti. Cala la luna e… forse non c’è mai stata. “In assenza del chiaro di luna” è un racconto a tutti gli effetti, una storia dentro una storia, quella narrata tra queste pagine dall’autore e quella descritta al suo interno, a sua volta narrata dal povero vecchio, che intervistato da un temerario giornalista, vuota il sacco. L’anziano signore, si rivela una figura innocua e misteriosa, ma ciò che dice ha dell’incredibile e nonostante le apparenze, sembra molto preparato sull’argomento. L’enfasi del suo animo datato, nella narrazione degli strani fatti accaduti sulla sua terra di proprietà, lo rende agli occhi estranei astuto e diabolico, ma vi sarà ben altro dietro, a fare da sfondo al tutto. Mettetevi seduti dunque, aprite bene le orecchie e immaginate di essere in una stanza, intenti a origliare la conversazione di due personaggi alquanto singolari, in uno svolgimento discorsivo lugubre e sanguinolento! Non siete curiosi neppure un po’, di conoscere cosa questi due avranno da dirsi?

PDF EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile