Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Il libro e la matita

Recensioni

Il libro e la matita

di Giovanni Pistoia (Autore)
5 su 5 stelle sulla base di 3 Recensioni
Da Giovanni Pistoia il 22 mar 2021
Pubblicazione cartacea

UNA NUOVA PUBBLICAZIONE DEGNA DI NOTA "Il libro e la matita" da stamane arricchisce anche la mia libreria, quella parte, per la precisione, occupata degnamente dai nostri autori locali. L’ho avuto in omaggio, e lo ringrazio ancora, dall’amico Giovanni, noto giornalista, saggista, scrittore e poeta coriglianese, autore di svariate pubblicazioni, accolte favorevolmente dal pubblico e dalla critica. È una piccola antologia di presentazioni-recensioni di libri di autori calabresi, e non solo. Giovanni ha dedicato anche a me alcune pagine, che evidenziano come sempre il suo acume critico e la sua non comune sensibilità verso il variegato mondo della poesia. Un libro che si fa leggere e che non lascia indifferente il lettore. Molto bella e ben curata la copertina, con una foto di Giusy Olivieri, giovane nipote dell’Autore. (Pasquale BENNARDO, 3.04.2018)

Da Giovanni Pistoia il 22 mar 2021
Pubblicazione cartacea

“Il libro e la matita” è un testo prezioso da leggere con la massima attenzione per trarne non solo notizie sconosciute, ma anche e direi soprattutto per ricevere una lezione di metodo, mai chiusa nei preconcetti, mai imbrigliata negli assunti astrattamente ideologici o strettamente politici. Le letture di Pistoia sono innanzi tutto un prestarsi al testo senza sopraffarlo, un adeguarsi agli scritti e tuttavia senza farsi fagocitare. In questo senso è come se l’autore si prestasse a far esistere l’altro, nella libertà più assoluta. Mario Fubini insisteva, nelle sue lezioni, a spiegare che un libro è come una persona e va innanzi tutto valutato per com’è, non per come dovrebbe essere, in modo che sia se stesso e non la proiezione ideale o ideologica del critico. Un equilibro non facile, ma che Giovanni Pistoia sa tenere dalla prima all’ultima pagina, sempre restando nel dialogo, nella finitezza del dialogo, nella meraviglia della scoperta. (Dante MAFFIA, Roma 21 aprile 2018

Da Giovanni Pistoia il 22 mar 2021
Pubblicazione cartacea

IL LIBRO DEGLI APPIGLI Mi ritorna qui, come spesso accade quando leggo di Giovanni Pistoia, l'atmosfera delicatamente eterea de "La timidezza delle rose" di Serdan Ozkan."Il libro e la matita" è denso di atmosfere, situazioni, emozioni, suggestioni, citazioni. Denso ma in esso nulla, proprio nulla, appare fuori posto. Il lettore è gradevolmente appagato nell'incedere tra le pagine. E la variazione di scenari non da al testo l'idea di una disomogeneità narrativa. Un filo intessuto con trame di vite che si susseguono e restano un efficace album fotografico dell'autore, dei suoi interessi, delle sue emozioni, delle sue interpretazioni, del suo vivere i suoi presenti, del suo essere scrittore contemporaneo. (Francesco ARONNE, 2.05.2018)

I Clienti hanno comprato anche