Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Nadia Dicursi

Nadia Dicursi

Mi chiamo Nadia Dicursi, sono nata a Napoli e qui vivo dal 1968 anno in cui sono nata. Cresciuta nei mitici anni 80, ho studiato all'Istituto Magistrale del mio quartiere, dove ho vissuto più della metà dei mie anni. Senza troppa convinzione, mi sono iscritta alla facoltà di legge annoiandomi ad gni corso seguito. Ho assecondato quindi l'altra metà di me, quella dal temperamento pratico, e con la frenesia di guadagnare, ho cercato con tutte le mie forze di lavorare, riuscendoci, ora in un'azienda, ora in un'altra, occupandomi soprattutto di attività attinenti al marketing, supportando responsabili commerciali, e dedicandomi all'organizzazione di eventi, seminari e fiere. A contatto con gli altri mi riscopro una curiosa spettatrice “dell'uomo”, più che protagonista, forse per la salvaguardia del mio equilibrio interiore, e “l'ho studiato”. Ho scoperto, con gli anni che avanzano, che il tempo che passa è un vero tarlo, e che se fossi più giovane mi impegnerei seriamente a cercare un antidoto. Ho visto qualcosa del mondo, ma non abbastanza per affermare di conoscerlo, ciononostante, il viaggiare resta una delle cose più entusiasmanti durante il nostro soggiorno sulla terra. Proprio come stabilirsi in un luogo felice, ecco perchè ho fatto sempre ritorno nella mia città. Negli anni ho letto troppo poco rispetto a quanto avrei potuto, così come tutti i film che non ho visto e che avrei voluto vedere, e che giuro sempre a me stessa ch prima o poi li vedrò. Il mio rifugio, la mia medicina naturale, la mia passione, è la scrittura nella quale mi ci perdo per ritrovarmi. Nel 2019 pubblico “Quando il sole si prendeva sui terrazzi” e nel 2020, “Vita morte e miracoli” entrambi in self publishing.

I Bestseller dell'autore