CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.

Il bisogno di separarsi da un'idea

di Antonio Chiummo (Autore)

Se i prodotti dell'ingegno una volta divenuti materiali sono cose che perdono sensibilità è perché queste entità materiali adesso appartengono a contenuti di un patrimonio di identità fondato su motivi concettuali. Dal semplice ragionamento o dalla scienza in questo patrimonio si sperimentano i principi dell'uomo e delle sue emozioni, ma anche vari stati di turbamento improvvisi capaci di produrre apprensione o commozioni imprevedibili. Sperimentazione che avviene per separarsi da un "pensiero nascosto" nel proprio intimo, nella propria interiorità. Il quale ci causa un travaglio imprevedibile perchè ci chiede di trovare una collocazione, un valore a ciò che l'anima ha respirato. Si cerca di trovare un segno di sollievo o di liberazione che solo una realtà immateriale come lo spirito ci può dare. Ne abbiamo bisogno perchè lo spirituale è una realtà pensante, cosciente di una significazione intima e capace di contrapporsi alla materia in un ambito culturale. L'aspirazione è quella di respirare valori aventi un significato simbolico e capace di fronte a dei travagli interiori di separarsi da essi. E un bisogno improvviso e forte e provocato da principi immateriali dei quali l'uomo non nè può fare a meno.

Informazioni editoriali

  • Titolo Il bisogno di separarsi da un'idea
  • Autore Antonio Chiummo
  • Data di uscita 2012
  • Editore Youcanprint
  • ISBN 9788867519972

Recensioni clienti

0 su 5 stelle sulla base di 0 Recensioni
PDF EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile