Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Giuseppe Soro

Giuseppe Soro

Giuseppe, nato a Carbonia il 12 marzo del 1951, ama definirsi tutto e il contrario di tutto, ma se non avesse messo su carta questa sua piccola porzione di vita, rappresentata dal Cammino di S. Giacomo, oggi non potrebbe raccontare chi è diventato. Peppe, come lo chiamano gli amici, è stato un operaio di un'azienda di trasporti romana che nella sua folle corsa verso la fine ha corso troppo velocemente, tanto da non riuscire a fermarsi. Un sognatore che pensava che la pensione fosse la fermata giusta ma che solo dopo scopre che la fermata si chiamava Parkison. Il Cammino, affrontato in compagnia della sua malattia, lo ha portato, nel 2015, a dare forma ai suoi appunti di Viaggio. Nasce “Il mio cammino di Compostela” - una lunga sfida contro il Parkinson, il mio Amico Invisibile”. Con la"prefazione" del Professore Stefani, dell Ospedale università Tor Vergata