Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Giovanni  Antonio Gravina

Giovanni Antonio Gravina

BIOGRAFIA E CURRICULUM VITAE LETTERARIO Giovanni Antonio Gravina nasce nel 1951, svolge i suoi primi studi tecnici a Caserta, dove si diploma presso l'Istituto Statale Tecnico nel 1970. Lavora, solo più tardi, dopo anni, prosegue la sua formazione a Napoli dove, dopo aver conseguito presso l'Ateneo Federico II la laurea in Architettura, continua la sua esperienza in ANAS fino al 2011 come Dirigente Tecnico. L’attività Dirigenziale lo porta alla stesura di saggi storico-artistici-filologici che trovano pubblicazione su riviste specializzate di settore. Chiuso il rapporto lavorativo con l’Azienda, può finalmente coltivare la sua grande passione giovanile, scrivere. Nasce così la sua prima opera: L’Angelo della Spada, una quadrilogia narrativa d’avventura, d’amore, di mistero, intrisa di messaggi universali che affondano le radici in quei valori apparentemente perduti, forse solo smarriti. Pubblicazioni 1. Nell’ambito di competenza, propria alla Dirigenza Tecnica in ANAS, sono stati pubblicati numerosi saggi afferenti all’Ingegneria e l’Architettura su riviste stradali e autostradali a stesura internazionale; 2. Scrive e pubblica numerosi articoli a carattere filologico su giornali locali; 3. Nel 2016 pubblica il suo primo libro:” L’Angelo della Spada- Echidna la principessa Tuareg – Vol. I” edito da Prospettiva Editrice; 4. Nel 2018 Pubblica il suo secondo libro: “L’Angelo della Spada- L’Oasi Perduta” vol. II edito da Prospettiva Editrice; 5. Nel 2019 Pubblica il suo terzo libro:” L’Angelo della Spada- Piramide di Sangue – Vol. III”; 6. All’oggi risulta ultimata la scrittura del IV volume – L’Ultimo Volo, col quale chiude la Saga; libro che, per pura anticipazione, rileva il carattere speculativo delle prime opere per sondare ancora una volta i misteri costituenti l’essenza umana e le leggi che ne regolano l’evoluzione, valori posti ai confini della storia con le eteree leggende, sfociando nell’apoteosi dell’avventura e del mistero, lasciando che tutto ruoti attorno alla dimensione umana, all’amore e alle fragilità che esso comporta. Titoli e Premi a) 1° Classificato al Concorso Internazionale “SURRENTUM XIV Edizione”, Organizzato dall’Associazione Culturale Ars Scrivendi; b) Diploma accademico e menzione d’onore al concorso internazionale indetto da Accademia Universale per la letteratura “Giosuè Carducci”; c) 3° Classificato (II volume) al Concorso Internazionale “SURRENTUM XV Edizione” Organizzato sempre da Ars Scrivendi; d) 1° classificato al Concorso “Premio Arte e Cultura – Il Tempio dell’Anima” indetto da: Accademia Internazionale Vesuviana; e) 1° classificato al Concorso “II Edizione del Memorial Giampaolo Accardo” indetto da: Associazione “La Clessidra” – Partanna (Trapani); f) 3° Classificato (III volume) al Concorso Internazionale “SURRENTUM XVI Edizione” Organizzato sempre da Ars Scrivendi; g) Nomina a membro della giuria istituita in occasione della V Edizione del Premio Internazionale di Poesia “Ali e Radici”. h) Premio speciale al concorso internazionale “le parole dell’anima”. i) Diploma di Finalista per essersi piazzato tra i primi 10 finalisti al XI concorso internazionale di POESIA indetto da: “Il Federiciano” con il componimento “CANTO D’AMORE DI UNA TUAERGH”. Giuria presieduta da MOGOL (Autore d’indimenticati testi composti per Lucio Battisti e altri), un poeta e uno scrittore entrambi con nomination al Nobel per la letteratura; j) 1° Classificato, con “L’Angelo della Spada” la trilogia, al Concorso Letterario Internazionale “Le Parole del Silenzio” – Arona (Piemonte); k) 1° Classificato al Concorso: Terza Edizione del Memorial di Arte e Cultura “Giampaolo Accardo”, a cura dell’Associazione “La Clessidra”, con sede a Partanna (Trapani); l) Nomina a Membro della Giuria alla VI Edizione del Concorso Internazionale di poesia “Ali e Radici”; m) Premio della Presidenza, fuori concorso, alla 4^ edizione al Concorso internazionale di Arte e Cultura “Il Tempio dell’Anima”, biennio Accademico 2018-2019. n) L’onda emozionale che trasuda dalle pagine de “L’Angelo della Spada”, segnatamente afferente la figura di don Umberto Piccirillo, parroco dell’innominato paesino del racconto, ha indotto i fedeli alla raccolta di testimonianze sull’apostolato di quel Sant’uomo, curata dal sottoscritto. Nasce così “Nel Nome del Signore”, un testo che rende giustizia a verità destinate a permanere nel tempo; non solo, per l’occorrenza, il Maestro Amedeo Gabucci, in arte Deò, dedica un’opera al “gigante buono” e ne fa dono allo scrittore che ne ha saputo cantare le lodi, a chi scrive. Dunque le parole sono davvero come pietre. Il Comune di quel paese, intanto, dedicava al nostro, una delle più belle piazze cittadine perché vi fosse eterna memoria di un apostolo del messaggio messianico; o) Diploma D’onore alla Decima Edizione del Premio Arte e Cultura “Due Sicilie” per la storia e l’identità Meridionale, indetto da Accademia Internazionale Vesuviana; p) Premio Pro Humanitate Valori quale riconoscimento di Poeta e Scrittore per le Opere Artistiche e Letterarie, indetto sempre da Accademia Internazionale Vesuviana - Centro Studi di Arte & Discipline Umanistiche. q) Maggio 2020, Diploma di Merito al IV Premio Internazionale Cumani Quasimodo ottenuto con la Poesia “Vita”. r) Menzione d’onore al “Surrentum” Internazionale per poesia e IV Volume de “L’Angelo della Spada – L’Ultimo Volo” Presentazioni 1. 10 Dicembre 2016, Presentazione pubblica con il patrocinio del Comune di Casapulla (CE); 2. 31 Gennaio 2017, Presentazione presso l'Aula Magna "Cardinale Alfonso Capecelatro" dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose "San Roberto Bellarmino" presieduto da Prof. Antonio Tubiello, Direttore ISSR di Capua, Prof.ssa Rosa Morelli docente di Teologia, Prof. Luigi Mozzillo docente di Filosofia ISSR di Capua, Prof. Francesco Duonnolo docente di Teologia ISSR di Capua, Prof. Carmine Matarazzo docente di Teologia e Filosofia c/o Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale, Sezione San Tommaso d'Aquino ISSR di Capua; 3. 18 Febbraio 2017, Presentazione presso le Reali Scuderie di Villa Favorita di Ercolano (NA), intervento della Prof.ssa Giuseppina Scognamiglio dell’Università Federico II; incontro culturale onorato dall’intervento straordinario di S. E. Crescenzio Cardinal Sepe Arcivescovo di Napoli; 4. 02 Aprile 2017 Presentazione pubblica con il patrocinio del Comune di Portico di Caserta con interventi di dott. Salzillo Prof. Gianfranco dell’ISSR di Capua; 5. 28 Ottobre 2017, Presentazione pubblica con il patrocinio del Comune di Macerata Campania, presso il salotto Culturale Art Fusion, con interventi del Sindaco di Macerata Campania Stefano Cioffi, del Dirigente Scolastico I.C. Prof. Carmela Mascolo e del Generale dell’A.M. dr. Elia Rubino; 6. 13 Aprile 2019, Presentazione pubblica dei volumi I e II de “L’Angelo della Spada” presso l’Associazione Culturale Ali e Radici in San Felice a Cancello, con interventi del Sindaco di S. Maria a Vico Andrea Pirozzi, Maria Mercedes Crisci Assessore alla cultura del Comune di Arienzo, Professore di Bioetica dott, prof. Gianfranco Salzillo, Moderatrice e Presidente d’associazione Avv. Michela Pirozzi. In fede Giovanni Antonio Gravina Architetto e Scrittore

I Bestseller dell'autore