Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.

Frammenti di un discorso misogino

di Claudio Nutrito (Autore)

La "misoginia inconscia" può causare saltuari attacchi di una particolare sete: la sete di maschilismo. Ecco allora, nei "frammenti" del libro, le fonti a cui abbeverarsi. Molti frammenti — fulgidi esempi di pensieri misogini— sono opera di personaggi illustri: scrittori, filosofi, poeti, scienziati, ecclesiastici, cantautori… Questi, alcuni fra i vari temi di questo "corso accelerato di misoginia": *La donna-oggetto nelle canzoni. *Le donne e il lessico da macelleria ("Bella manza!", "Bella pollastrella!"). *Il maschilismo "obbligatorio per legge". *Quando si dice "Non è un lavoro per donne". E se non si volesse, nemmeno per ischerzo, accettare l'idea di un corso di misoginia? In questo caso i contenuti del libro vanno visti come esempi da cui star lontani. Anche per il maschilismo, infatti, vale il principio: "Se lo conosci, lo eviti".

Informazioni editoriali

  • Titolo Frammenti di un discorso misogino
  • Autore Claudio Nutrito
  • Data di uscita 2021
  • Editore Youcanprint
  • ISBN 9791220344135

Recensioni clienti

0 su 5 stelle sulla base di 0 Recensioni
ePub EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile