Isidore Isou e il lettrismo. A cosa è servita l’ultima avanguardia artistica del Novecento di Mario Costa
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Isidore Isou e il lettrismo. A cosa è servita l’ultima avanguardia artistica del Novecento
  • Autore: Mario Costa
  • Data di uscita:2019
  • Pagine: 104
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788831615037
{DATI_FINE}
CARTACEO
€12,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Lunedì 22 luglio? Ordina subito
{DESC} Radicalizzando e oltrepassando il lavoro già svolto dai dadaisti e dai surrealisti, Isidore Isou, un ebreo rumeno nato nel 1925 e trasferitosi a Parigi nel 1945, mise mano ad un progetto di ricostruzione totale di ogni sapere. Utilizzando un suo metodo creativo, la Créatique, egli sarebbe stato in grado, a suo dire, di sconvolgere ogni disciplina, artistica o scientifica che fosse, e di riconfigurarla su una nuova base. Le sue teorie, propagandate anche da un gruppo di suoi seguaci, i lettristi, trovarono una loro prima e immediata applicazione nel campo della poesia, e riuscirono ad imporsi negli ambienti intellettuali parigini dell'epoca. Alla poesia seguirono altre applicazioni del metodo, e la letteratura, la pittura, il cinema, il teatro, la danza, ed ogni altra forma d'arte, nonché discipline scientifiche come la matematica, la psicologia, l'economia, l'erotologia, e cosi via, subirono lo stesso trattamento. L'autore di questo libro ritiene insignificanti gli interventi isouiani nel campo delle scienze, ma riconosce che la poesia a lettere, il montaggio discrepante nel film, l'ipergrafia in pittura e certe produzioni puramente concettuali, hanno, in qualche modo, agito nelle vicende artistiche della seconda metà del Novecento.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più