Malae spinae di Daniele Catalano, M. Letizia Balsamo
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI} {DATI_FINE}
CARTACEO
€15,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Lunedì 23 luglio? Ordina subito
{DESC} Una storia a due voci: quella di un adolescente palermitano destinato a finire male e quella della operatrice sociale che incontra. Nato e cresciuto all'ombra di Ballarò, Giacomino trascina le sue giornate tra il "basso" in cui vive e il degrado del quartiere malfamato che accoglie il mondo della piccola e grande delinquenza, la miseria materiale e morale degli emarginati e la violenza arrogante di chi non conosce altro codice se non quello della prevaricazione. Eppure nel ragazzo covano un bisogno di affetti, un sogno di armonia e di limpidezza che - per quanto inusuali nel suo habitat - qualcuno comprende e condivide; e se i suoi genitori appartengono all'universo dei mentecatti e dei bruti, Giacomo trova nella pietà per i fratellini, nel dialogo con qualche amico e negli "zii" Assunta e Felice il terreno per far crescere una scala di valori degna di questo nome. La sua sorte di mala spina, tuttavia, lo mette a confronto con la sordità delle istituzioni e lo porta verso il durissimo percorso di Comunità "educative" a volte perverse e poi in carcere, a contatto con adolescenti che come lui sembrano definitivamente perduti, e a volte lo sono davvero. Nel susseguirsi di errori, resistenze e fughe, la fragile personalità del ragazzo trova due momenti di speranza e di ascolto: il tenero amore di Giada e l'attenzione affettuosa di Federica, l'educatrice che si lascerà a poco a poco conquistare dalla sua genuina onestà, sopravvissuta alle esperienze più crudeli...
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più