La pianista di Messina di Immacolata Volpe
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: La pianista di Messina
  • Autore: Immacolata Volpe
  • Data di uscita:2019
  • Pagine: 412
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788831615228
{DATI_FINE}
CARTACEO
€21,90 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Sabato 24 agosto? Ordina subito
{DESC} Viaggio nella storia della Messina d'oro degli Anni Cinquanta, attraverso la vita e le vicende di una famiglia medio borghese di quegli anni, di cui Clara e Irene, opposte e speculari protagoniste, ne suonano e ne narrano gli episodi principali. Un romanzo concepito per essere letto ed ascoltato, secondo una partitura musicale per pianoforte che offre spunti e possibilità di rielaborazione dei contenuti narrati, che a loro volta richiamano le tracce musicali proposte, in uno scambio 'a specchio' che vuole evocare l'atmosfera emotiva, sensoriale e spirituale del romanzo. La struttura complessiva è quella di una sinfonia: quattro tempi musicali, organizzati in quattro vite, divise in quattro aree geografiche, ognuna delle quali informa dei nuovi avvenimenti in corso. Il dialetto messinese, che spruzza colore ed ironia sulle vicende, immerge in un clima leggero e fantasioso, che comunica con forza e vitalità sia la difesa dei valori trasmessi dalla famiglia, sia il bisogno di liberarli e trasformarli nella vita imprevista dei protagonisti. Gli spartiti per pianoforte che aprono o chiudono la narrazione donano un senso di composizione univoca, teatrale e, a tratti, cinematografica, che completa il destino e l'opera spirituale della Pianista, come la mano di un dio. Qualunque esso sia. Probabilmente siciliano. Sicuramente di Messina.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più