Arriva Youcanprint Plus: le tue spedizioni Gratis in Italia, per sempre. Provalo Gratis per 15 giorni >

Fiction

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Cinquecento di Alessandro Cabianca
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Cinquecento
  • Autore: Alessandro Cabianca
  • Data di uscita: 2014
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788891158192
{DATI_FINE}
EBOOK
€1,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} Cinquecento narra le turbolente vicende della prima metà del '500: la decadenza morale della Chiesa, la riforma protestante, la lotta tra ortodossia ed eresia e la guerra infinita tra il Re Francia, Francesco I e l’Imperatore Carlo V d’Asburgo, le varianti delle dominazioni straniere con le lotte tra i ducati e principati in Italia, ed infine il prorompere nel Mediterraneo della potenza ottomana. Tra i protagonisti: il Duca di Urbino Francesco Maria della Rovere e un suo aiutante Furfarello, i papi Giulio II della Rovere e Leone X Medici, Lorenzino de' Medici, Lucrezia Borgia, l'Ariosto, l'Aretino, Lutero e personaggi minori che danno l'atmosfera del tempo. Il romanzo racconta di intrighi, storie d'amore e di tradimento. Alcune note mettono un po' d'ordine nella confusione in cui lo scrittore ha volutamente gettato il lettore riguardo agli eventi del periodo. Alessandro Cabianca, poeta, drammaturgo, saggista, è nato nel vicentino ed è laureato in Letteratura italiana moderna e contemporanea. E' tra i fondatori del Gruppo90-ArtePoesia e del P.I.P. (Pronto Intervento Poetico). Informazioni sulle sue pubblicazioni e sulle iniziative delle associazioni si trovano nel sito: www.mitopoiesis.com
 
Questo libro ha ottenuto N. 3 recensioni dai nostri lettori
Alessandro Cabianca - giugno 02, 2017
Un romanzo, CINQUECENTO, la cui storia si svolge nella prima metà del XVI secolo quando accadono avvenimenti storici di grande importanza che coinvolgono la vita dei protagonisti: nel Gennaio 1937, Lorenzino de’ Medici, meglio conosciuto come Lorenzaccio, uccide a Firenze il cugino Alessandro; Febbraio 1548 Lorenzino viene assassinato a Venezia per ordine di Cosimo I de’ Medici. Nell’ottobre dello stesso anno a Venezia viene avvelenato Francesco Maria I della Rovere. Il romanzo si inserisce in un’epoca turbolenta della storia italiana...
CINQUECENTO è scritto in modo vivace, scorrevole, con pagine avvincenti. Merita di essere letto.
Livia Cesarin per Padova e il suo territorio n.129

Alessandro Cabianca - settembre 30, 2015
Caro Sandro, ho finito or ora di leggere il tuo romanzo. E' una ricostruzione molto realistica del '500 con bene evidenziati i rapporti fra le varie classi sociali. Il bello è che tu ne attutisci ( o ne evidenzi maggiormente i caratteri) attraverso l'ironia, mentre il cinema lo fa spesso apertamente senza filtri e nessuno che faccia qualche seria riflessione. Noi siamo figli diretti di quell'epoca e ne vediamo i ricorsi quotidianamente. Forse sarebbe il caso di occuparci anche dell'attualità se mai servisse a qualcosa. Bello anche il linguaggio usato che fa da pari al periodo storico narrato. Gianni Cabianca
Alessandro Cabianca - settembre 30, 2015
Caro Alessandro, sto leggendo il tuo 500 gustando la ricostruzione storica dell'epoca accompagnata da una vigorosa ironia. Hai fatto rivivere i momenti della vita quotidiana e i grandi avvenimenti con notevole realismo, supportato da un filo narrativo che ne alleggerisce il tono; anche il linguaggio, con la sua venatura e il suo adeguarsi ai tempi contribuisce a trasferire il lettore nelle atmosfere di quei secoli. Un abbraccio, paolo zanetti

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più