Fiction

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Sangue de Lorca di Riccardo Jevola
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Sangue de Lorca
  • Autore: Riccardo Jevola
  • Data di uscita: 2019
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788831611992
{DATI_FINE}
EBOOK
€0,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} Siena, 1993. Qualsiasi cosa, qualsiasi rapporto umano, qualsiasi persona ha in sé l'uno ed il suo doppio nascosto, il suo segreto. Sangue De Lorca è un romanzo sulla doppiezza della vita. Racconta il frammento più importante della vita, in un certo senso l'iniziazione ad essa, di un giovane e ricco nobile senese, il conte Adalberto De Lorca. Orfano di entrambi i genitori fin da tenera età, dopo un'infanzia trascorsa in un collegio in Svizzera, e dopo gli studi compiuti negli Stati Uniti, decide di tornare in Italia per abitare nell'antico palazzo di famiglia nel centro di Siena. Qui, dopo cinque anni vissuti interamente in un alveo quasi fuori dal tempo, tra le stanze silenziose di quel palazzo e le opere d'arte in esse gelosamente racchiuse, si presentano all'improvviso due graziose ragazze che pur ignorando l'esistenza l'una dell'altra, sebbene profondamente diverse, si assomigliano in modo impressionante. Il giovane nobile resta fin da subito ammaliato dalla loro doppiezza e finisce per vivere con entrambe, così diverse e così uguali, una storia di passioni e di sensi, non scevra però da conflitti profondi e da tormentati sospetti che generano in lui, in un crescendo ineluttabile, un potente e indefinibile senso di colpa. E più la storia prosegue, più il sospetto cresce, più prende vita un tarlo tenacissimo che lo divora spingendolo a dubitare senza tregua della vera identità delle ragazze, di tutto ciò che dicono, dei loro sentimenti, e in ultimo, di se stesso e della propria creduta rettitudine. Costretto infine ad indagare su di loro, spinto in questo oltre che dalle proprie sofferenze interiori anche dalla palese disapprovazione morale del suo domestico convivente, Orso Guarneschi, il conte De Lorca scoprirà di sé e della sua famiglia una verità che condizionerà da quel momento in poi tutta quanta la sua vita; e di essa il suo futuro, il suo presente, fino all'anima del suo passato, fino alle sue origini. Sino a trovarsi dinanzi al vero, ed ancora sconosciuto, Se stesso.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più