Benvento Deposito Legale: ordina il servizio dalla pagina Le mie pubblicazioni, cliccando sul tasto DEPOSITO LEGALE.

Fiction

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
La Mente Nera - Volume 2 di Salvatore Palmieri
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: La Mente Nera - Volume 2
  • Autore: Salvatore Palmieri
  • Data di uscita: 2015
  • Editore: Youcanprint Self-Publishing
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788893064903
{DATI_FINE}
EBOOK
€3,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} Cosa c’è di più bello di una consolidata e spensierata amicizia? Nato da un incidente comune che potrebbe capitare a chiunque, il legame che nascerà tra due giovani, protagonisti di una delle storie di questo secondo volume de La Mente Nera, si fortificherà a tal punto, da renderli complici delle stesse tetre passioni fino a quando… la situazione non volgerà al tremendo risvolto finale? Perché, come ben sappiamo, le passioni in comune, tendono molte volte a creare unione e complicità, indipendentemente dall’argomentazione... E così, in caduta libera nella fantascienza, viaggerete in un futuro andato distrutto e pregno di morte e terrore. I pochi superstiti, malati e ridotti allo stremo, combatteranno fino all’ultimo respiro, con il solo scopo di comprendere provenienza, tempo attuale e futuro della loro sorte. Tra le pareti rugginose, sporche e metalliche di una prigione sotterranea, nascosto negli angoli remoti della storia, un mistero alieno, nauseante e sanguinario, vi donerà terribili incubi.
 
Questo libro ha ottenuto N. 1 recensioni dai nostri lettori
Salvatore Palmieri - settembre 12, 2015
“SECONDO VOLUME” della raccolta di racconti horror, denominata LA MENTE NERA, di Salvatore Palmieri.

Racconti all’interno del volume:

-Ricordi Lontani
-Ascensore dell’addio


“Ricordi Lontani”: il titolo del primo racconto del secondo volume di racconti horror La Mente Nera. Cos’è più bello di una consolidata e spensierata amicizia? Nata da un incidente comune, che potrebbe capitare a chiunque, il legame che nascerà tra i due giovani studenti, protagonisti di questa storia, si fortificherà a tal punto, da renderli complici delle stesse tetre passioni fino a quando… la situazione non volgerà al tremendo risvolto finale! Perché, come ben sappiamo, le passioni in comune, tendono molte volte a creare unione e complicità, indipendentemente dall’argomentazione, ma… sarebbe opportuno prestare la giusta attenzione, di fronte a certe realtà, se volessimo soffermarci a parlare di profanazioni e case abbandonate di una certa rilevanza, sulle quali si tramandano certe oscure leggende! Camminando nel giardino di un’imponente e vecchia casa abbandonata, potreste sentirvi spiati dalle sue stesse mura diroccate e ammuffite.
“Ascensore dell’addio”, il secondo racconto, in caduta libera nella fantascienza, vi porterà in un futuro andato distrutto e pregno di morte e terrore. I pochi superstiti, malati e ridotti allo stremo delle forze fisiche e mentali, combatteranno fino alla fine, con lo scopo di comprendere provenienza, tempo attuale e futuro della loro sorte. Tra le pareti rugginose, sporche e metalliche della loro prigione sotterranea, si nasconde però un altro mistero, alieno, nauseante e sanguinario.


Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più