1834 metri sul livello del mare. Tra le pietre un battito di Carlo Contini
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: 1834 metri sul livello del mare. Tra le pietre un battito
  • Autore: Carlo Contini
  • Data di uscita:2019
  • Pagine: 240
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788831622837
{DATI_FINE}
CARTACEO
€17,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Lunedì 02 settembre? Ordina subito
{DESC} Al silenzio che abita tra le pietre di Punta La Marmora, la vetta più elevata della Sardegna, una donna ha affidato una promessa. Quella di tornare in cima alla montagna da dove può ammirare il mare tutto intorno alla sua terra, ripercorrendo il sentiero che conduce lì dove ha lasciato i battiti del suo cuore. Trascorrono tanti anni e Adelina, questo è il nome del personaggio, ha percorso un cammino faticoso in cui ha dovuto attraversare la violenza di un uomo, di una cultura distorta secondo la quale la donna che subisce è colpevole di un unico errore, quello appunto di essere nata donna. Nel suo cammino incontrerà tutto ciò che le mostrerà di quale forza lei sia capace: la forza di una donna e di una madre che le servirà per ribellarsi e per riscattare la propria vita. La diversità che incontrerà nel vivere sociale è descritta con delicatezza, libera da ogni pregiudizio, così come sa essere libero chi, costretto a capire in fretta cosa sia davvero importante nell’esistenza umana, lascia andare tutto ciò che è superfluo. Adelina chiede con garbo di guardare dentro ad una esistenza come ce ne sono tante, troppe, la maggior parte delle quali vivono nell’ombra, avvolte nel silenzio, nell’omertà e nell’indifferenza.
 
Questo libro ha ottenuto N. 1 recensioni dai nostri lettori
Maria Tondo - giugno 24, 2019 Recensione verificata
Letto tutto d'un fiato. Una storia avvolgente e coinvolgente. Catapultata in una realtà parallela è stato come vivere la storia in prima persona. Quante emozioni. Adelina è una di noi. Non è solo una lettura: la storia potrebbe essere un vero monito, un insegnamento per le giovanissime, affinché non debbano penare dolori simili. Complimenti sinceri all'autore e un doveroso grazie non solo per il tatto usato nel trattare l'argomento ma per aver scelto una problematica così attuale sul mondo femminile come oggetto del libro. Da leggere assolutamente.

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più