Fiction

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Mezzocuore di Simone Porcu
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Mezzocuore
  • Autore: Simone Porcu
  • Data di uscita:2020
  • Pagine: 106
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788831666053
{DATI_FINE}
CARTACEO
€10,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo entro Venerdì 06 novembre? Ordinalo subito
{DESC} Mezzocuore è un romanzo breve fantasy con una morale a favore di natura e amore. Prende il nome dall’antagonista sulla cui storia si sviluppa, ambientato in un immaginario medioevo. Il protagonista è un cavaliere che parte dal castello del suo signore per trovare un guaritore che possa salvarne la figlia, preda di una malattia. La storia si svolge in pochi giorni che raccontano il viaggio del cavaliere, dall’arrivo nel villaggio del mago fino allo scontro e il ritorno. Il cavaliere incontrerà nella foresta i suoi alleati, una dea e una tigre. Avrà un gioiello magico che gli consentirà di superare molte avversità e sarà al centro della vicenda in alcuni snodi e quando scoprirà il segreto che lega la fanciulla allo stregone. La storia possiede alcuni colpi di scena e le caratteristiche del romanzo fantasy: un protagonista valoroso con le sue debolezze, un antagonista tormentato, le arti magiche come pericolo e strumento, un partner animale “fatato”, un essere divino che protegge il protagonista e la cornice del mondo naturale. Tuttavia segue lo schema favolistico e a parte il nome Mezzocuore vengono usati solo nomi generici, come oste o cavaliere, per rafforzare il simbolismo.
 
Questo libro ha ottenuto N. 2 recensioni dai nostri lettori
Mauro Floris - maggio 09, 2020 Recensione verificata
Ho appena terminato la lettura del libro. L'ho letto tutto d'un fiato! Mi ha incuriosito sin da subito, e nel corso della narrazione ci son parecchi spunti che stimolano la curiosità del lettore. Lo sfondo fiabesco, con l'assenza di nomi propri (eccetto Mezzocuore), e il simbolismo tipico del genere, si è contemperato con il genere fantasy più contemporaneo (a tratti mi ha rimandato alle Cronache del ghiaccio e del fuoco di G. R. R. Martin). Ci sono qua e là nel testo dei riferimenti all'agire della Natura che, in una parte del testo, è giustapposta alla magia, in una similitudine fra le due forme che ho molto apprezzato. I personaggi son quasi tutti eroici, con tratti morali descritti in maniera molto evidente, compreso l'antagonista della storia, che è probabilmente il personaggio chiave di tutta la vicenda. Non mi addentro ulteriormente, per evitare di anticipare parti della trama ai futuri lettori. Avremo modo di parlarne.
Mi è piaciuto tanto.

Claudia Ferlito - aprile 21, 2020 Recensione verificata
Volevo mettere 5 stelle ma ne sono uscite solo 2... non riesco a modificare!

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più