Fiction

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Libertà di scelta di Laura Latini
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Libertà di scelta
  • Autore: Laura Latini
  • Data di uscita: 2014
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788891158543
{DATI_FINE}
EBOOK
€1,49 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} "Loredana, Anna, Cristina, Daniela, Gabriella, Irina ecc.: giovani donne che con semplicità raccontano le loro storie, fatte di ansie, di gioie, di dolore, di trepidazione, di speranze e di volontà di riscattarsi da una condizione di subordinazione. Le loro vicende vi coinvolgeranno perché narrate con sincerità ed immediatezza. Sullo sfondo un'Italia che dagli anni cinquanta ad oggi ha conosciuto profondi cambiamenti sociali e culturali."
 
Questo libro ha ottenuto N. 2 recensioni dai nostri lettori
vanessa - gennaio 27, 2015 Recensione verificata
Un libro che ti coinvolge in ogni sua singola pagina. Mi sono ritrovata a ridere, a piangere, a riflettere e tutto questo perchè credo che la scrittrice abbia avuto l'intento di mostrarci tutti gli aspetti della vita attraverso le storie di ragazze "comuni". Ho apprezzato moltissimo l'ampia gamma di temi trattati, il grosso problema dell'omofobia, ma anche le morti sul lavoro, le difficoltà economiche fino ai problemi relativi all'immigrazione. Complimenti. Sono felice di averlo acquistato e di essermi resa conto che, anche davanti ai più grandi disagi, è sempre possibile rialzarsi.
Anna Ranalli - gennaio 16, 2015
Come molte donne di oggi che non hanno più bisogno di lottare per i propri diritti, avevo molti pregiudizi nel leggere Libertà di scelta. Pensavo fosse l'ennesima dichiarazione di guerra contro il sesso maschile da parte di donne incapaci di reagire ai soprusi.Ma alla fine mi sono ricreduta. Non erano le lamentele inutili di donne che non trovavano il coraggio di cambiare , tutt'altro! Perciò mi sono appassionata, emozionata, ho sofferto e anche pianto con loro.Anche se i racconti sono privi di dialoghi in forma diretta, lo scorrere veloce delle parole lette, sembra che prendano forma sulla bocca di queste silenziose eroine. Molti i pregiudizi, primo fra tutti il mio, che a uno a uno vengono smantellati a colpi di verità provate sulla pelle.Un affresco spontaneo, come le amicizie che nascono tra le donne, uno specchio della nostra società, sobrio, elegante e raffinato nella sua semplicità.

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più