Facebook

CARRELLO

Mancano {{remaingForFreeShipping|currency}} per ottenere le spese di spedizione Gratis
{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.

Con mia madre tra i Watussi

di Stefano Gavotti (Autore)

CON MIA MADRE TRA I WATUSSI, il secondo capitolo del diario dei viaggi di una vita, inizia nel maggio del 1979 con l'attraversamento in piroga dello Chari per uscire dal Ciad in guerra. Dopo un periodo in Italia il volontario ONU riparte per la Mauritania, a Kaédi sul fiume Senegal. E' un tipico ambiente agricolo del Sahel dove vivono gruppi etnici con caratteristiche tra i nomadi pastorali e gli agricoltori sedentari. La morte di una zia molto amata, quella del padre e i tre viaggi della madre in Africa di cui l'ultimo in Burundi, fanno aprire degli squarci sulla vita di una famiglia che, sradicata da Genova a metà del secolo scorso, attraversa turbolenze dovute al cambio generazionale del dopoguerra. Il Kenya è la prima destinazione del giovane agronomo come esperto FAO. Qui, tra le descrizioni di safari e di personaggi africani si inseriscono i ricordi di un agronomo che prova a comprendere il sistema agricolo delle popolazioni delle zone aride e semi-aride fino a quel momento abbandonate a loro stesse. Il libro si chiude con una visita a Ol ari Nyiro Ranch, dove una donna di straordinaria resilienza sta per dare vita alla Gallmann Memorial Foundation. I proventi dalla vendita del libro sono devoluti ad ANIDAN Italia per supportare il piano di azione Emergenza Covid-19 per tutelare i bambini e le famiglie locali più disagiate nella contea di Lamu in Kenya.

Informazioni editoriali

  • Titolo Con mia madre tra i Watussi
  • Autore Stefano Gavotti
  • Data di uscita 2021
  • Editore Youcanprint
  • Pagine 180
  • ISBN 9791220304726

Recensioni clienti

5 su 5 stelle sulla base di 1 Recensioni
Da frederic deve deve il 22 mar 2021
Pubblicazione cartacea

Ricordi d’Africa, ricordi di un ex funzionario internazionale, ma anche ricordi di viaggi e visite coraggiose e rocambolesche di una madre amata, d’origine genovese, a suo figlio impegnato nel “bush” africano... In questo volume delle sue memorie, Stefano Gavotti ci invita sulle sue tracce dal Ciad alla Mauritania, al Burundi e al Kenya degli anni 80, quando lui ha cominciato la sua carriera – prima come agronomo volontario delle Nazione Unite, poi come giovane professionista della FAO. Non aspettarsi qui a delle teorie antropologiche, politiche o umanitarie. Ciò che troverete sarà una postura personale, coinvolta e sincera, degna e umile, e un’ immersione concreta e divertente nella vita di contadini e pastori nomadi in zone aride e semi-aride… Sarete immersi nel vissuto di un giovane italiano – vissuto rivisitato con integrità intellettuale a distanza di quarant’anni. In realtà, il più grande privilegio d’essere agronomo di terreno per la FAO sta nell’ incontrare contadini e allevatori semplici, nel poter condividere aspetti delle loro esistenze, nell’ imparare da loro lezioni di vita e di natura… e poter, a volte, aiutarli un po’ in cambio, come si può, e nelle povere misure del possibile. Gavotti lo sa. Non si piega al conformismo e alle pretese degli espatriati – preferisce le sue amicizie con giovani Peul o Masai, Soninke o di altre etnie… Ma il suo percorso lo porta anche a incontrare gente addirittura eccezionale, come per esempio, in Kenya, la donna che ha dato vita alla Gallmann Memorial Foundation, che salva gli elefanti e altre specie minacciate. Su tutti questi personaggi affascinanti, Gavotti condivide con noi la sua empatia e anche i suoi pensieri, a volte giustamente critici… Il risultato per noi è un autentico piacere di lettura, una voglia di andare avanti per vedere ciò che succederà “dopo”. Il talento e la voce qui presenti sono cosi coinvolgenti che ci fanno pensare ai racconti dei grandi viaggiatori o avventurieri dei secoli scorsi. Henry de Monfreid, Robert Stevenson non sono cosi lontani. “Intelligente è l’occhio che ha viaggiato”: questo proverbio Masai si applica meravigliosamente allo sguardo di Stefano Gavotti sul mondo e sul suo personale percorso.

Cartaceo EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile