NOVITA': Abbiamo tagliato i costi di conversione ebook del 70% per sempre: 0.10 per epub normale, e 0.25 per layout fisso!

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
Nuove forme d'interazione: dal web al mobile di Guido Ferraro,Anna Maria Lorusso
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Nuove forme d'interazione: dal web al mobile
  • Autore: Guido Ferraro,Anna Maria Lorusso
  • Data di uscita: 2016
  • Editore: Libellula Edizioni
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788867350599
{DATI_FINE}
EBOOK
€7,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} Il web e i nuovi media rappresentano senza dubbio la più importante novità apparsa nel mondo della comunicazione negli ultimi decenni. Le nuove piattaforme social, con i loro simulacri identitari; le nuove forme di gestione e presentazione del sapere, più complesse dei classici siti (si pensi al caso dei blog), l’ingresso di strumenti mobile, ove i processi di comunicazione vengono a intrecciarsi in forme inedite con la diretta esperienza di vita, l’avvento dei big data, con la mole di informazioni che mettono a disposizione, la costituzione di archivi che non hanno più nulla, talvolta, di istituzionale, portano sempre più lontano dalle forme testuali cui siamo stati abituati, richiedendo l’elaborazione di nuovi strumenti di analisi e comprensione. In questo volume la semiotica, in dialogo con le pratiche etnogra? che, si interroga in particolare sulle nuove metodologie che questo inedito paesaggio mediatico richiede, e sulle forme di identità e di interazione (spesso con? ittuali) che esso presenta, spingendosi evidentemente al di là di una classica semiotica del testo.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più