Seppur la risposta potrebbe essere scontata.....
 

Come dice il titolo" seppur la risposta potrebbe essere scontata," la domanda ve la pongo lo stesso: Quando state scrivendo un libro, siete propensi a dargli un lieto fine, un finale che lascia con l'amaro in bocca oppure a porre al lettore degli interrogativi che lasciano la trama in sospeso tra il bene ed il male? Siate giudiziosi....
Discussione cominciata da Nicola Iannotta , il 09 Agosto 08:33
Risposte
Nicola Iannotta, Giovedì 09 Agosto 2018 17:31
Nicola Iannotta
Concordo con voi: Tutto dipende dalla trama del libro.
 
Raffaella Villaschi, Giovedì 09 Agosto 2018 13:31
Raffaella Villaschi
Anche io la penso come te Gianmarco Pellattiero, a volte lascio in sospeso nel nulla ......
 
Gianmarco Pellattiero, Giovedì 09 Agosto 2018 11:38
Gianmarco Pellattiero
Dipende Nicola, per me non esiste regola. Il cerchio può chiudersi con un finale positivo o con la trama che resta sospesa, con dubbi e storie che rimandano a un secondo atto. Alla fine è la narrazione che comanda, io mi limito ad assecondare il flusso della corrente..
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più