NOVITA': Abbiamo tagliato i costi di conversione ebook del 70% per sempre: 0.10 per epub normale, e 0.25 per layout fisso!
Il libro e la matita di Giovanni Pistoia
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Il libro e la matita
  • Autore: Giovanni Pistoia
  • Data di uscita:2018
  • Pagine: 220
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788827818862
{DATI_FINE}
CARTACEO
€15,50 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Venerdì 28 settembre? Ordina subito
{DESC} È un libro che parla di libri, alcuni notissimi, altri meno; altri ancora hanno una valenza territoriale non meno importanti. Non è un rito ma un po' ci somiglia. Scrive l'autore: «Non riesco a leggere un testo se non ho nelle mani una matita. La matita è, insieme alle pagine, la mia compagna di viaggio. È lei che si accanisce tra una parola e l'altra, tra gli spazi bianchi, per appunti, segni. A volte deve intervenire un innocente foglietto per contenere qualche nota più generosa. Capita che la scrittura, a seguito della lettura, è solo un'occasione per esprimere un pensiero, un sentimento, un commento. È un po' così che nascono le mie "note". Questa raccolta è dedicata, quindi, alla lettura, al libro ma, soprattutto, alla modesta, umile matita. Si dice anche lapis per ricordarci che le parole sono un po' come le pietre, come le pietre vanno sapute usare: possono costruire ponti, alzare muri, coltivare rancori, colorare amori».
 
Questo libro ha ottenuto N. 3 recensioni dai nostri lettori
Giovanni Pistoia - maggio 03, 2018
IL LIBRO DEGLI APPIGLI

Mi ritorna qui, come spesso accade quando leggo di Giovanni Pistoia, l'atmosfera delicatamente eterea de "La timidezza delle rose" di Serdan Ozkan."Il libro e la matita" è denso di atmosfere, situazioni, emozioni, suggestioni, citazioni. Denso ma in esso nulla, proprio nulla, appare fuori posto. Il lettore è gradevolmente appagato nell'incedere tra le pagine. E la variazione di scenari non da al testo l'idea di una disomogeneità narrativa. Un filo intessuto con trame di vite che si susseguono e restano un efficace album fotografico dell'autore, dei suoi interessi, delle sue emozioni, delle sue interpretazioni, del suo vivere i suoi presenti, del suo essere scrittore contemporaneo. (Francesco ARONNE, 2.05.2018)

Giovanni Pistoia - aprile 22, 2018
“Il libro e la matita” è un testo prezioso da leggere con la massima attenzione per trarne non solo notizie sconosciute, ma anche e direi soprattutto per ricevere una lezione di metodo, mai chiusa nei preconcetti, mai imbrigliata negli assunti astrattamente ideologici o strettamente politici.
Le letture di Pistoia sono innanzi tutto un prestarsi al testo senza sopraffarlo, un adeguarsi agli scritti e tuttavia senza farsi fagocitare. In questo senso è come se l’autore si prestasse a far esistere l’altro, nella libertà più assoluta.
Mario Fubini insisteva, nelle sue lezioni, a spiegare che un libro è come una persona e va innanzi tutto valutato per com’è, non per come dovrebbe essere, in modo che sia se stesso e non la proiezione ideale o ideologica del critico. Un equilibro non facile, ma che Giovanni Pistoia sa tenere dalla prima all’ultima pagina, sempre restando nel dialogo, nella finitezza del dialogo, nella meraviglia della scoperta.
(Dante MAFFIA, Roma 21 aprile 2018

Giovanni Pistoia - aprile 04, 2018
UNA NUOVA PUBBLICAZIONE DEGNA DI NOTA

"Il libro e la matita" da stamane arricchisce anche la mia libreria, quella parte, per la precisione, occupata degnamente dai nostri autori locali. L’ho avuto in omaggio, e lo ringrazio ancora, dall’amico Giovanni, noto giornalista, saggista, scrittore e poeta coriglianese, autore di svariate pubblicazioni, accolte favorevolmente dal pubblico e dalla critica. È una piccola antologia di presentazioni-recensioni di libri di autori calabresi, e non solo. Giovanni ha dedicato anche a me alcune pagine, che evidenziano come sempre il suo acume critico e la sua non comune sensibilità verso il variegato mondo della poesia. Un libro che si fa leggere e che non lascia indifferente il lettore. Molto bella e ben curata la copertina, con una foto di Giusy Olivieri, giovane nipote dell’Autore. (Pasquale BENNARDO, 3.04.2018)


Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più