Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.

Cinque pacchi di panbiscotto e tabacco

di Bortolo Re (Autore)

Pensare che la guerra sia finita e diventare invece prigioniero di guerra per la dissenteria di un commilitone, che non si può abbandonare e che ti fa perdere il treno giusto, della salvezza. Stendere con un pugno un militare tedesco armato, in Germania, e uscire vivo dalla prigionia. Custodire una moneta da 10 lire per due anni, senza farsela beccare dalle varie perquisizioni, pensando di avere in tasca un piccolo capitale e ritrovarsi al rientro che non vale più niente, perché nel frattempo è intervenuta una svalutazione «insopportabile». Sono queste alcune storie raccontate in un’intervista da Bortolo Re, alpino del 1923, reduce della seconda guerra mondiale, dopo aver superato i 90 anni e che si accinge a festeggiare, come dice lui, i suoi primi 95 anni. Una vita impegnata a costruire una storia buona e dimenticare gli orrori della guerra ma che in vecchiaia viene rivisitata e raccontata con un ricordo lucido di luoghi, persone, date e avvenimenti. Dalla rielaborazione emerge che in fondo la prigionia non è andata così male e che anche il nemico aveva un’umanità e rispetto per chi sapeva farsi rispettare. Un racconto della guerra della vita, «combattuta. Ma vorrei dire anche vinta».

Informazioni editoriali

  • Titolo Cinque pacchi di panbiscotto e tabacco
  • Autore Bortolo Re
  • Data di uscita 2018
  • Editore Youcanprint
  • ISBN 9788827861981

Recensioni clienti

0 su 5 stelle sulla base di 0 Recensioni
ePub EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile