PROMOZIONE RISTAMPA: 1 copie omaggio ogni 10 ordinate. Per tutti i dettagli della promozine clicca qui

Business ed economia

Bisogno di aiuto ?

esperto
Contattaci utilizzando la chat online in basso a destra o consulta le Domande più frequenti

Banner
La Favola del Principe e delle Moneta di Michele Signa
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: La Favola del Principe e delle Moneta
  • Autore: Michele Signa
  • Data di uscita: 2014
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788891129185
{DATI_FINE}
EBOOK
€2,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} “Adottando l'Euro, l'Italia si è ridotta allo stato di una nazione del Terzo Mondo che deve prendere in prestito una moneta straniera, con tutti i danni che ciò implica.” Paul Krugman, Premio Nobel per l'Economia • Vuoi sapere com’è nata la Crisi Economica, chi l’ha ideata e la sostiene, quali sono i suoi obiettivi e perché non è destinata a finire ma al contrario ad aggravarsi? • Vuoi comprendere il vero motivo della nascita dell’Unione Europea e della sua creatura più perniciosa, la Moneta Unica, l’Euro? • Vuoi conoscere il ruolo di chi ci governa, Tecnici e Politici, sacerdoti dell’Austerità e del “ci vuole più Europa”? • Vuoi essere informato su quello che nessun Giornale o Televisione ti racconta ma condiziona la tua vita ogni giorno? Il “Principe delle Monete” è scritto come una favola raccontata agli adulti e svela in modo allegorico, ironico e a tratti comico, il vero volto del Potere, il significato e la funzione delle istituzioni che ci governano, il piano per la distruzione degli Stati Democratici e il destino tragico di tutti noi che non facciamo parte della Elite, cioè della nuova Nobiltà, tornata al potere dopo avere indossato la maschera altera di Finanzieri, Banchieri e Amministratori Delegati. L’opera trae spunto dalle teorie economiche di John Maynard Keynes evolutesi oggi nella Modern Monetary Theory di Warren Mosler, Randall Wray, Stephanie Kelton e William Black. Molti intuiscono qualcosa che non quadra nel mondo, non riescono a spiegarsi cosa ma lo avvertono, in quello che i Media ci raccontano della Crisi e del suo essere ineluttabile. “Il Re è nudo” grida il bambino della favola di Andersen e tutti improvvisamente aprono gli occhi accorgendosi che il Potere, incarnato dalla figura del Re, è tanto radicato e pervasivo da permettersi di girare nudo per le strade, sicuro della cecità dei sudditi, suggestionati, incapaci di vedere la realtà con lo sguardo innocente del bambino.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più